Segnali di ripresa della volatilità a Wall Street

A
A
A
di Luca Spoldi 8 Gennaio 2015 | 14:57
Da due anni la volatilità si mantiene modesta a Wall Street e questo ha pesato sulle performance di Lyxor ETF S&P 500 VIX Futures Enhanced Roll.

LYXOR RECUPERA CON LA VOLATILITA’ A WALL STREET – Un ultimo rialzo del 5,28% segnato il 31 dicembre ha consentito a Lyxor Etf S&P 500 VIX Futures Enhanced Roll, Etf denominato in euro gestito da Lyxor Asset Management (gruppo Société Générale) di limitare i danni, ma non di evitare il rosso. Il prodotto ha infatti segnato sui 12 mesi un calo del 24,06%, con un indice di Sharpe insolitamente negativo (-1,06), chiudendo nel quarto quartile della propria categoria in termini di performance annue.

DUE ANNI DI INDICI AL RIALZO PESANO SULL’ETF – Stesso posizionamento anche per quanto riguarda la classifica a due anni (l’etf è partito a fine settembre 2012), a testimonianza di un market timing poco fortunato per un prodotto che punta a replicare l’andamento dell’indice S&P 500 Vix Futures Enhanced Roll Total Return, basato sulla volatilità attesa del mercato azionario statunitense. Volatilità che nonostante un rialzo nelle ultime settimane in questi due anni è costantemente calata, dato l’andamento nel complesso piuttosto lineare (e positivo) del listino di New York. Con la possibilità di un rialzo dei tassi Usa e l’attesa per nuovi stimoli da parte della Bce, chissà che il 2015 non porti a un ritorno della volatilità che faccia ripartire il prodotto di Lyxor.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, GraniteShares: nuova Sales Director per l’Italia

Etf, HANetf annuncia una partnership in Messico

Etf, da Hsbc AM tre obbligazionari sostenibili

NEWSLETTER
Iscriviti
X