Etp, da GraniteShares i primi strumenti a leva su singole azioni a Piazza Affari

A
A
A
di Redazione ITForum 20 Dicembre 2021 | 12:15

GraniteShares continua la propria espansione in Italia con il lancio su Borsa Italiana di una nuova categoria di prodotti mai disponibili in precedenza per il mercato italiano: gli ETP a leva su singoli titoli azionari.

Gli investitori hanno ora accesso a 18 ETP, quotati in euro, che offrono esposizioni con leva giornaliera long e short (+ 3x e -3x) su alcune delle società americane più popolari: Tesla, NIO, NVIDIA, Google, Microsoft, Netflix, Moderna, Palantir e Uber.

Questa nuova categoria riflette l’evoluzione del mercato ETP, passata esclusivamente da soluzione di investimento legata ad indici su di un ampio paniere di titoli, alla capacità odierna di assumere posizioni molto mirate su singole società. A livello globale, il mercato degli ETP short e con leva ha attratto significativi afflussi di investitori, passando da 2,4 miliardi di dollari di asset in gestione nel 2006 a 106,7 miliardi di dollari alla fine di maggio 2021 (fonte: EFTGI).

Storicamente, l’accesso alla leva finanziaria su singole società è stato il dominio di specialisti come gli Hedge Funds. GraniteShares ha eliminato la complessità, rendendo tali esposizioni disponibili in borsa, offrendo agli investitori più sofisticati l’opportunità di puntare sulle proprie opinioni “high convintion” su determinati titoli in modo trasparente e facilmente accessibile.

Gli ETP a leva di GraniteShares forniscono l’accesso ai titoli azionari statunitensi più diffusi  con un unico ticker, tramite conti di brokeraggio ordinari senza la necessità di compilare un modulo W-8BEN (altrimenti richiesto dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti agli investitori stranieri).

Gli ETP sono completamente collateralizzati e replicano esclusivamente gli indici con leva finanziaria su azioni singole forniti e calcolati dallo specialista tedesco Solactive.

Will Rhind, fondatore e CEO di GraniteShares, ha commentato: “Noi di GraniteShares offriamo agli investitori attivi l’accesso a un nuovo tipo di investimento che prima non esisteva. Siamo orgogliosi di portare questa nuova innovazione sul mercato italiano. La comodità e la trasparenza fornite dagli ETP significano che gli investitori che hanno una maggiore propensione al rischio e l’esperienza per utilizzare la leva finanziaria possono negoziare attraverso broker online senza un conto a margine. I nostri ETP su titoli popolari come Tesla, NIO, NVIDIA, Moderna tra gli altri, sono diventati molto popolari in altri mercati, quindi siamo entusiasti di poterli portare e proporre in Italia”.

“Questo ulteriore lancio fa parte di una strategia più ampia per lanciare ulteriori ETP high conviction sul mercato italiano. Oltre ai progressi nel Fintech come il trading basato su app e robo-advisory, innovazioni come questi ETP offrono più strumenti agli investitori, che vediamo attivi oggi come mai prima d’ora”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh Industrial a Salcef

Investimenti: ecco come gestire le attuali sfide sui mercati USA

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Anima Holding a Stellantis

NEWSLETTER
Iscriviti
X