Etf, Franklin Templeton: accordo di distribuzione con Directa

A
A
A
di Redazione 21 Luglio 2022 | 10:09

Franklin Templeton ha siglato un accordo con la piattaforma di negoziazione di Directa per distribuire i suoi 19 ETF della gamma irlandese Franklin LibertyShares registrata a Dublino.

Questo accordo di distribuzione consente agli investitori retail italiani di accedere ai 19 ETF della gamma Franklin LibertySharesTM, che sono quotati su Borsa Italiana, attraverso la piattaforma online di Directa. Nel corso di questa collaborazione della durata complessiva di un anno, a decorrere dal 27 giugno 2022, gli investitori non dovranno sostenere costi di negoziazione per operazioni di un controvalore minimo di 1.000 euro.

Silvia Anselmi, ETF Sales Specialist per l’Italia di Franklin Templeton, ha commentato: “La collaborazione con Directa ci consentirà di continuare ad offrire soluzioni per i nostri clienti retail che sono alla ricerca di portafogli diversificati ad un costo competitivo. Gli investitori retail sono interessati all’implementazione di soluzioni strategiche e siamo lieti di renderle disponibili sulla piattaforma di Directa”.

Questi 19 ETF abbracciano una gamma completa di ETF obbligazionari gestiti attivamente, passivi e smart beta, tra i quali sette sono stati classificati articoli 8 e 9 secondo il Regolamento SFDR dell’Unione Europea. La gamma Franklin LibertyShares offre commissioni competitive e presenta caratteristiche uniche quali:

  • esposizione a green bonds europei e ESG (Franklin Liberty Euro Green Bond UCITS ETF, Franklin LibertyQ Global Equity SRI UCITS ETF e Franklin Liberty Euro Short Maturity UCITS ETF);
  • accesso ai mercati emergenti (Franklin FTSE Brazil UCITS ETF, Franklin FTSE China UCITS ETF, Franklin FTSE Korea UCITS, Franklin FTSE India UCITS ETF, Franklin FTSE Taiwan UCITS ETF e Franklin LibertyQ Emerging Markets UCITS ETF);
  • allineamento all’Accordo sul Clima di Parigi con i Paris Aligned Climate (Franklin STOXX Europe 600 Paris Aligned Climate UCITS ETF, Franklin S&P 500 Paris Aligned Climate UCITS ETF ed il Franklin MSCI China Paris Aligned Climate UCITS ETF quotato su Borsa Italiana il 21 giugno 2022);
  • soddisfazione dei principi Cattolici Romani e condivisione dei criteri di riduzione delle emissioni di carbonio (Franklin Catholic Principles Emerging Markets Sovereign Debt UCITS ETF).

“La maggior parte degli investitori – continua Anselmi -è consapevole dei costi più bassi degli ETF rispetto ai fondi comuni. Tuttavia è importante anche considerare i costi di negoziazione che un broker addebita per acquistare e vendere i prodotti finanziari, costi che il più delle volte variano a seconda dell’entità dell’investimento e degli intermediari. Siamo lieti della partnership con Directa che faciliterà le transazioni in ETF per gli investitori retail, consentendo loro una varietà di scelta per il loro portafoglio e l’opportunità di accedere a soluzioni innovative”.

Attraverso la piattaforma globale ETF Franklin LibertyShares, Franklin Templeton offre attualmente una serie di ETF azionari e obbligazionari a gestione attiva e passiva, di ETF passivi e smart beta che coprono sia i mercati azionari statunitensi che internazionali. Franklin LibertyShares ha circa 12 miliardi di dollari di asset in gestione a livello globale al 30 giugno 2022.

Elena Motta, Direttore Generale Directa SIM, ha commentato: “Siamo particolarmente soddisfatti nell’annunciare l’accordo con Franklin Templeton, una delle società più prestigiose nel panorama degli investimenti. Franklin Templeton crea e gestisce i propri ETF con il supporto delle risorse che l’hanno reso uno dei maggiori gestori patrimoniali indipendenti a livello mondiale. Grazie a questa partnership una selezione di 19 ETF, con sottostanti molto interessanti, rientreranno nella nostra offerta zero Fees. I nostri clienti potranno così azzerare le commissioni di acquisto su questi strumenti. In uno scenario dove è sempre più importante il monitoraggio e il controllo dei costi ci sembra sempre più significativo agevolare i nostri clienti nella gestione consapevole dei propri risparmi”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti