Blockchain, le società finanziarie cinesi formano un consorzio

A
A
A
di frese 5 Luglio 2016 | 14:37

La tecnologia blockchain avrà un impatto enorme nel mondo finanziario. Proprio per questo molte grandi istituzioni finanziarie internazionali hanno costituito le loro operazioni di blockchain. Ad esempio, R3 Corporation ha fondato R3 Consortium a settembre 2015; Global blockchain Committee è stata fondata nel novembre 2015 a Dubai; Linux Foundation ha iniziato a costruire HyperLedger a dicembre 2015; in Giappone è stata stretta una alleanza nel blockchain ad aprile 2016. E ovviamente, le istituzioni finanziarie cinesi non volevano perdere il treno dell’innovazione.

Di conseguenza, il 31 maggio 2016 è stata ufficialmente creato il Financial Blockchain Consortium (Shenzhen), che ha lo scopo di integrare e coordinare le risorse nella ricerca della tecnologia blockchain, per creare sinergie, applicazioni e sviluppare tale tecnologia in ambito finanziario. Tra le promotrici del progetto società come China Southern Asset Management, Ping An Bank, Webank e China Merchants Bank Nekwork Technology.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etp, da 21Shares il primo prodotto sulla blockchain Cosmos

Fondi, partite le sottoscrizioni del primo comparto tokenizzato in Spagna

Investimenti: la nuova frontiera degli Nft

NEWSLETTER
Iscriviti
X