buddybank scende in pista e corre con Linus

A
A
A
Avatar di sharman 6 Giugno 2016 | 11:07

Mancano ancora più di 200 giorni al suo lancio ufficiale, ma buddybank, la banca di Unicredit disegnata unicamente per smartphone, è già in pista. O meglio “su strada”.

Lo fa con un’iniziativa di comunicazione che coinvolge una delle figure che più uniscono diverse generazioni di potenziali clienti: Linus, il deejay più famoso d’Italia.

buddybank2Con una campagna che sta invadendo i social network, la banca, il cui lancio ufficiale è previsto per il 1 gennaio 2017, sta promuovendo la ricerca di tre testimonial che avranno l’opportunità di partecipare alla maratona di New York e di allenarsi proprio con Linus, appassionato runners.

I buddyrunners, come sono stati ribattezzati i tre testimonial, saranno selezionati da una commissione composta dallo stesso Linus, dal fondatore di buddybank Angelo D’Alessandro, dalla stilista Patrizia Bambi, dallo chef Cesare Battisti e dall’allenatore Silvio Omodeo.

La candidatura può essere sottoposta entro il 26 giugno al sito https://www.buddybank.com/buddyrunners/desktop/, con una descrizione personale e un breve video.

Qui sotto il video di presentazione dell’iniziativa

#buddyrunners – allenati con #Linus per correre a #NY

Candidati a #buddyrunners e allenati con #Linus per correre la #maratona di #NewYork!http://bit.ly/27S5pvT

Pubblicato da buddybank su Mercoledì 25 maggio 2016

#buddyrunners – allenati con #Linus per correre a #NY

Candidati a #buddyrunners e allenati con #Linus per correre la #maratona di #NewYork!http://bit.ly/27S5pvT

Pubblicato da buddybank su Mercoledì 25 maggio 2016

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

E’ IN EDICOLA IL NUOVO IFINANCE: ECCO LE ESCLUSIVE DI QUESTO NUMERO

Buddybank sta arrivando, a breve la data di lancio della banca molecolare di Unicredit

Banche Italiane tra le “fatiche di Atlante” e la sostenibile leggerezza delle Fintech

NEWSLETTER
Iscriviti
X