Risparmio gestito – La pagella di M&G

A
A
A

Pur essendo il campione dei fondi presi in analisi abbastanza limitato, la società può vantare un’eccellente distribuzione dei rating.

di Luca Lodi24 febbraio 2011 | 13:30

 Non presenta infatti fondi con 1 sola corona e quelli con 5 corone sono ben 8, quasi il 40% del totale, un livello molto elevato se confrontato al 10% che bisognerebbe aspettarsi se la distribuzione delle valutazioni fosse uguale a quella dell’universo globale dei fondi con rating.
Tra le categorie in cui M&G ha ottenuto i migliori risultati, tra gli azionari vi sono i prodotti Asia-Pacifico, Nord america e Regno Unito, tra gli obbligazionari quelli sterlina ed Europa. Nelle categorie “Obbligazionari Sterlina – Corporate e Governativi”e “Obbligazionari Europa – Corporate e Governativi”i prodotti M&G sono inoltre i primi in assoluto, presentando il valore più elevato nell’algoritmo utilizzato per l’attribuzione del rating.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Vontobel AM rafforza la squadra obbligazionaria

Fondi, fuga dagli emergenti

Capitali, come portarli all’estero (legalmente)

L’industria dei fondi vale una montagna di soldi

Fondi passivi sostenibili, la strada è ancora lunga

Rompere gli schemi dell’asset allocation

Fondi, se resta solo la commissione di performance (o quasi)

Strategie multi asset per mantenere la rotta

Syz AM, un miliardo di motivi per sorridere

Fondi, la commissione di gestione è sotto pressione

Fidelity, you pay…less

Multi asset, una passione in evoluzione

SdR18/Bottillo (Natixis IM): “Attivi, what else?”

SdR18/Giorgi (Blackrock): “Il nostro Universe”

La raccolta ci mette l’Anima

Caso Vegagest, due ipotesi e un silenzio assordante

Assogestioni: Carreri vicepresidente con il nuovo budget

La guerra dei fondi

Asia più forte per La Francaise

SdR18, via libera per le conferenze

Fondi, rivoluzione Fidelity

Kid, i problemi fanno slittare la notifica alla Consob

Petrolio in ascesa, la bussola per gli energetici di AcomeA

Fondaco, un nuovo fondo equity income

Anima e Poste, un accordo dai tre volti

Mediobanca, ai fondi la maggioranza (relativa) nell’assemblea

Anima, bene trend di raccolta malgrado riassetto distributivo

Fondi, La Française lancia nuovo fixed maturity

Fondi, in Europa è già record

Credit Suisse, ecco i due fondi che guardano al futuro

I fondi private scelgono l’Africa

Fondi italiani, in 32 anni più oneri che rendimenti

Al via ReFees, la startup che fa risparmiare sui costi di fondi e Sicav. Ecco come funziona

Ti può anche interessare

Bnp Paribas Am: sovrappeso nelle azioni europee

Il team Multi Asset di BNPP AM MAQS ha deciso di passare al sovrappeso, da una ponderazione neutra, ...

Candriam, record di raccolta In Italia

La società di gestione ha chiuso il 2017 con flussi netti positivi nel nostro Paese di 2,48 miliard ...

LFdE: crescita mondiale, prime tensioni rialziste sui prezzi

L'analisi di Olivier De Berranger, cio di La Financière de l’Echiquier, nel report “Il punto de ...