Giri di poltrone, Dexia punta su due veterani per rimpiazzare D’hooge

A
A
A
di Redazione 29 Marzo 2013 | 11:18
Dopo l’uscita del numero uno dell’unità dedicata ai mercati emergenti, il gruppo ha nominato Leen Clijsters e Isabelle Rome nel ruolo di…

DUE PROMOZIONI IN DEXIA AM – Giri di poltrone all’interno di Dexia Asset Management dopo l’uscita di Luc D’hooge, numero uno dell’unità dedicata ai mercati emergenti, passato di recente al gruppo svizzero Vontobel (qui la notizia).

LEEN CLIJSTERS – Secondo quanto riporta Citywire.co.uk, la società ha affidato a Leen Clijsters, che lavora in Dexia da 30 anni, la responsabilità dei due fondi precedentemente gestiti da D’hooge: Dexia Bonds Emerging Markets e Dexia Bonds Emerging Debt Local Currencies. Clijsters manterrà contestualmente anche la gestione del fondo Dexia Bonds Euro Convergence, che segue da dicembre 2012.

ISABELLE ROME – Parallelamente, scrive Citywire.co.uk, Dexia Am ha affidato il ruolo di capo del team emerging market debt a Isabelle Rome, che fa parte del gruppo da 19 anni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Dexia, l’asset management vola a Hong Kong

Potrebbe esserci Hong Kong nel futuro dell’asset management di Dexia

Fondi, da Dexia AM un nuovo modello per puntare sul debito sovrano

NEWSLETTER
Iscriviti
X