Donnet (Generali): “Il business in Francia non è in vendita”

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 24 Luglio 2017 | 10:42
In un’intervista al L’Economia del Corriere, il numero 1 della compagnia assicurativa ha parlato del futuro degli asset all’estero.

“In Francia non c’è nessun processo di vendita perché quel mercato è troppo importante per Generali”. Parola del ceo della compagnia triestina, Philippe Donnet in un’intervista rilasciata a L’Economia, inserto del Corriere della Sera. “Noi vogliamo rafforzare la nostra presenza lì”, ha detto Donnet . Per quanto riguarda la Germania, il ceo di Generali dice che sono in corso discussioni su “un programma di gestione proattiva del portafoglio Vita con garanzie”. “Si può agire in tre modi”, ha aggiunto Donnet “con la riassicurazione, gestendo il run-off nell’ambito del gruppo o vendendone un pezzo”. Una decisione in proposito dovrebbe essere presa entro fine anno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Educazione finanziaria, 5 incontri con Generali

Generali, 4,5 milioni per Donnet

Generali, corsa a tre su Bbva

NEWSLETTER
Iscriviti
X