Fondi, Consultinvest: essere flessibili con l’Alto Dividendo

A
A
A
di Redazione 15 Aprile 2015 | 09:53
Il fondo flessibile Consultinvest Alto Dividendo ha una vocazione equity di tipo Value con focus su aziende con buoni fondamentali e orientamento alla distribuzione di dividendi.

MERCATI DA INIZIO ANNO – I mercati azionari continuano a mettere a segno risultati positivi: da inizio anno l’Europa – in linea anche con le nostre previsioni – è riuscita a sovraperformare rispetto al mercato statunitense (+15% circa contro +2,59%); anche il Giappone da gennaio registra performance che si attestano vicino al 13%, poco distante dai Paesi emergenti (+10%) che hanno vissuto un minirally partito a fine marzo. Se guardiamo ai mercati azionari negli ultimi cinque anni, ci troviamo di fronte a risultati sicuramente significativi e superiori alle medie storiche del mercato equity; per citare qualche esempio, l’azionario mondiale All country world, in valuta locale, si attesta intorno al +50% con gli Usa che sfiorano il +75%, seguiti da Giappone (+57%), Europa (circa +35%) e infine i Paesi emergenti (+19%).

ASSET ALLOCATION
– Di fronte a tali risultati, come muoversi nelle scelte di allocazione degli asset nei mercati azionari? “Il nostro consiglio”, spiegano gli esperti di Consultinvest sgr, “è ridurre il rischio di timing, mettendo a punto strategie di ingresso progressive, attraverso switch programmati dai fondi a volatilità medio-bassa verso fondi azionari globali diversificati long only. Sconsigliamo fondi azionari globali a benchmark sull’indice azionario mondiale, poiché la componente Usa – che ha notevolmente sovraperformato negli ultimi anni – arriva a pesare in tali fondi fino al 58%. Preferiamo, invece, un approccio all’equity globale molto diversificato su scala geografica e quindi ad alto tracking error in termini di composizione rispetto ai benchmark costruiti per capitalizzazione di mercato. Ci sono settori e aree geografiche che hanno generato forti extrarendimenti: si pensi al farmaceutico e alle tecnologie, il cui peso è notevole nella capitalizzazione americana, rispetto alle commodities, alle utilities e ai Paesi emergenti. Inoltre, negli ultimi cinque anni, il mondo growth registra perfomance quasi doppie rispetto al mondo value: ci aspettiamo importanti rotazioni settoriali, per aree geografiche e per stili di investimento”.

CONSULTINVEST ALTO DIVIDENDO
– “In un mercato così complesso e delicato”, continuano gli esperti, “i risparmiatori dovrebbero puntare su fondi azionari globali molto diversificati lasciando ai gestori le scelte di asset allocation. È questo l’approccio del fondo flessibile Consultinvest Alto Dividendo che ha una vocazione equity di tipo Value con focus su aziende che presentano buoni fondamentali e una politica societaria orientata alla distribuzione di dividendi. Il fondo ha come peculiarità quella di prevedere circa 309 posizioni diverse in portafoglio, con ampia diversificazione su base geografica, settoriale e per livelli di capitalizzazione. Consultinvest Alto Dividendo è orientato alla crescita del capitale nel lungo periodo, molto utilizzato anche per piani di accumulazione e come fondo obiettivo per switch programmati provenienti da altri nostri fondi a bassa volatilità”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consultinvest, qualche consiglio per gli investitori

Consultinvest, ecco il piano per il 2022

Reclutamenti: Fineco-Fideuram, un primato sul filo del rasoio

NEWSLETTER
Iscriviti
X