Fxcm: Bce attendista ma primi effetti sull’economia reale

A
A
A
di Chiara Merico 9 Settembre 2016 | 07:09
L’unica novità è la chiarezza con la quale Draghi ha comunicato come le manovre straordinarie di sostegno all’economia abbiano cominciato a mostrare una reale trasmissione del denaro iniettato nel sistema europeo all’economia reale, spiega Matteo Paganini.

POLITICA INVARIATA – La politica monetaria della Bce rimane invariata. Tassi fermi, Qe senza modifiche e senza aver variato il termine ufficiale di fine del programma (che comunque, come sappiamo, se necessario può essere esteso ad oltranza) e mercati che sono andati, soprattutto sul fronte borse, a mostrare che le aspettative (seppur marginali) che volevano delle modifiche alle manovre di allentamento quantitativo sono state disattese, nota Matteo Paganini, chief analyst di Fxcm Italia. Il fenomeno ha condotto a vendite dei listini europei senza però che si verificassero dei processi di avversione al rischio. Dax e S&P500 si sono mossi all’unisono, senza però rompere i supporti di medio periodo, con oro e UsdJpy che non sono andati rispettivamente a salire (bene rifugio) e a scendere (per acquisti di yen, valuta rifugio in caso di risk off). L’unica novità che vogliamo sottolineare è la chiarezza con la quale Draghi ha comunicato come le manovre straordinarie di sostegno all’economia abbiano cominciato a mostrare una reale trasmissione del denaro iniettato nel sistema europeo all’economia reale e come le manovre straordinarie della BCE abbiano aiutato a evitare che scoppiassero nuovi focolai derivanti da fuori area euro. Tutto ciò depone a favore di una rinnovata politica attendista, sempre che i dati macro, da qui a dicembre, non sprofondino.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ig Group acquista il servizio DailyFX da Fxcm per 40 milioni di dollari

Forex, Fxcm cede a IG il sito di news e ricerca per pagare parte del debito con Leucadia

Fxcm, accordo di partnership con la Lega Nazionale Pallacanestro

NEWSLETTER
Iscriviti
X