Re “Bill” ha perso la corona

A
A
A
di Andrea Giacobino 22 Agosto 2018 | 08:37
Pessimo 2018 per Gross: il supergestore di Janus Henderson continua a perdere.

Lo chiamavano “Bond King” quando aveva fondato e guidato per anni Pimco Total Return, il più grande fondo obbligazionario del mondo. Ma oggi il 74enne William (“Bill”) Gross (nella foto) che nel 2014 ha lasciato il grande asset manager Usa controllato da Allianz per approdare in Janus Henderson, è in forte crisi.

Secondo quanto riporta Morningstar, infatti, il Global Unconstrained Bond Fund, fondato e gestito da Gross, ha perso da inizio anno il40% del suo valore. Partito a inizio anno con asset under management per oltre 2,2 miliardi di dollari, è stato poi colpito da un’ondata di riscatti che hanno raggiunto i 968 milioni di dollari così che le masse sono crollate a 1,25 miliardi di dollari.

Qualche giorno fa Richard (“Dick”) Weill, ceo di Janus Henderson, ha detto che Gross pur restando uno dei più grandi gestori di tutti i tempi “si è sbagliato di molto durante quest’anno”. La pessima performance del fondo gestito da Gross avviene mentre l’indice Dow Jones Industrial Average è in progresso quest’anno del 4,5%, l’S&P 500 del 7,1% e il Nasdaq Composite del 14%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bill Gross in pensione dopo 40 anni di successi e qualche insuccesso

Fondi, re Bill saluta e se ne va

Fondi, il mago Gross ha perso il tocco

NEWSLETTER
Iscriviti
X