Fondi, a febbraio il Coronavirus inizia a fare male

A
A
A
Avatar di Redazione 26 Marzo 2020 | 13:56

Ancora il segno meno, anche se contenuto, per l’industria del risparmio gestito a febbraio, con il 2020 che prosegue all’insegna dei deflussi. Nel mese che ha visto nella sua parte finale lo scoppio dell’emergenza coronavirus e i suoi primi scossoni sui mercati finanziari, la raccolta netta è negativa per 406 milioni di euro, dopo -4,7 miliardi a gennaio (che riflettevano però anche consistenti movimenti infragruppo e quindi non uscite effettive).

Come emerge dalla mappa mensile di Assogestioni, complice appunto l’effetto negativo sui mercati finanziari della pandemia da SARS-CoV-2, a febbraio il patrimonio complessivamente gestito dall’industria passa dal record storico di 2.320,9 miliardi segnato a gennaio a 2.292 miliardi. La quota investita nei mandati (gestioni di portafoglio), pari al 51,4% del totale delle masse gestite è pari a 1.177 miliardi; la restante parte (48,6%) è impiegata nelle gestioni collettive (1.115 miliardi). Nel secondo mese dell’anno le gestioni di portafoglio mettono a segno sottoscrizioni nette per 658 milioni, mentre le gestioni collettive registrano deflussi per 1,1 miliardi.

Il dettaglio dei fondi aperti (-1,5 miliardi il dato complessivo netto) mostra che le sottoscrizioni si sono concentrate sugli obbligazionari (+1,47 miliardi), sui fondi monetari (1 miliardo) e su quelli bilanciati (695 milioni). Negativi i flussi verso le altre categorie di prodotto.

A livello societario, il miglior dato di raccolta per fondi aperti e gestioni di portafoglio viene registrato dal gruppo Deutshce Bank con apporti per oltre 815 milioni. Secondo posto per Bnp Paribas con 432 milioni. La regina degli afflussi 2019 Intesa, ottiene il terzo gradino del podio del mese con oltre 264 milioni di raccolta, grazie al contributo di Eurizon (265 milioni) che bilancia i leggeri deflussi di Fideuram (0,6 milioni).

Maglia nera del mese è invece il gruppo Amundi con oltre 968 milioni di deflussi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 15/05/2020

Ecco la migliore e la peggiore performance giornaliera nella categoria dei fondi di investimento c ...

Jupiter Am parte alla conquista del mercato Usa

La società ha rilevato una quota di Nzs Capital, con la quale avvierà una partnership per espander ...

Pictet, sfide e opportunità nell’avanzata dei Millennial

Il mondo della finanza è alle porte di una rivoluzione copernicana. Sulla scena stanno per assumere ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X