Risparmio gestito, che forza Azimut e Mediolanum

A
A
A
Avatar di Redazione 17 Settembre 2020 | 10:28
Un’analisi di Bank of America sugli asset manager quotati attivi in Europa ha messo in evidenza la performance tra aprile e giugno delle due realtà italiane. 

Nel secondo trimestre dell’anno buona parte degli asset manager hanno rialzato la testa. In Italia a tirare le fila ci sono Banca Mediolanum e Azimut, che hanno registrato una crescita del patrimonio in gestione rispettivamente del 10,9 e del 6,4%. Sono i numeri di un’analisi condotta da Bank of America sui gestori quotati e attivi nel Vecchio continente, la quale ha inoltre evidenziato come tra aprile e giugno scorsi i flussi sono cresciuti in media del 2,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno passato.

Lo studio, ripreso da un articolo di MF Milano Finanza, fa emergere però che il rilancio non è stato proprio uguale per tutti: è infatti il 65% del campione ad aver registrato una crescita degli attivi, soprattutto tra le società statunitensi. Gli asset manager a svettare nella classifica di Bank of America sono Morgan Stanley Investment Management (+18%), Cohen& Steers (+17%) e Artisan (+14%). Sul fondo della graduatoria, invece, Victory Capital (-38%), la svizzera Gam Investments (-22%) e Manning & Napier (-15%).

Nonostante l’anno difficile, Bank of America stima per la fine del 2020 una crescita media degli utili per azione del 5% guidata da Partners Group, Azimut e Standard Life Aberdeen. E, al termine della sua analisi, ha consigliato le azioni delle italiane Mediolanum e Azimut, oltre a quelle di Amundi, Partnerss Group, Julius Baer e Dws.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, l’innovazione sulle orme di Elon Musk

Dossier reclutamento 2021 – Azimut, un piano per i millennial (e non solo)

Azimut, un nuovo acquisto d’eccellenza per Libera Impresa

Azimut, Martini tira la volata al fondo digital

Azimut, l’utile fa centro (assieme al reclutamento)

Azimut, ottobre dà buoni frutti e la raccolta supera i 4 miliardi

Procapite, doppietta d’autore per Bnl Bnp Paribas LB

Azimut alla conquista dell’America

Azimut punta sulla corporate finance

Martini (Azimut): “Essere Private Banker 3.0”

Azimut, ecco la scatola dei Pir

Azimut, un master per i nuovi wealth manager

Martini (Azimut): “Trasformate i vostri clienti in fan”

Azimut, la raccolta cresce con la spinta americana

Azimut ed Epic, doppio assist per l’Udinese

Consulenti, banche reti a prezzo di saldo

Banche e reti, nel 2020 è sempre domenica

Azimut, dieci regole per essere un consulente guida

Azimut Libera Impresa, affare modenese nella ceramica

Banche reti, potenze a confronto numero per numero

Banche reti, chi è già in pista con i Pir alternativi

Azimut: la raccolta va, tra Australia e alternativi

Azimut, più forza negli States grazie a Genesis

Reti e gestori: che cuccagna la performance fee

Consulente-terapista, per Martini (Azimut) questo è il futuro

Consulenti, l’ufficio è superato. Parola di Martini

Martini (Azimut) ha la soluzione per il denaro sprecato degli italiani

Azimut, Martini vuole la carica dei consulenti social

Giuliani (Azimut), la correzione e la regola di un terzo

Azimut, raccolta di fuoco e ritorno di fiamma

Azimut, un dividendo è per sempre e il reclutamento vola

Azimut si espande negli Usa con una fetta di Kennedy Lewis

Risparmio gestito, Generali stacca tutti. Morgan Stanley e Mediolanum inseguono

NEWSLETTER
Iscriviti
X