Allfunds crea una nuova società e una innovativa linea di business

A
A
A
di Redazione 20 Ottobre 2022 | 12:59

Allfunds Group, una delle principali piattaforme WealthTech B2B per l’industria dei fondi, ha annunciato l’aggiornamento per gli investitori relativo al terzo trimestre conclusosi il 30 settembre 2022 e la creazione di Allfunds Tech Solutions, una nuova società che integrerà le capacità tecnologiche finanziarie di Web Financial Group con Allfunds Digital, e la creazione di Allfunds Data Analytics, una nuova linea di business sulle soluzioni di data & analytics che ha unito le forze con instiHub Analytics. WebFG e instiHub sono le due società acquisite da Allfunds nel primo semestre 2022.

Juan Alcaraz, fondatore e ad, ha commentato: “Pur dovendo affrontare condizioni di mercato difficili che hanno portato a un rallentamento dell’attività da inizio anno, Allfunds continua a registrare un trend positivo nelle leve di crescita organica: forti flussi dalle migrazioni di nuovi clienti con 17,2 miliardi di euro –  su questo fronte il miglior trimestre di quest’anno e in linea con la pipeline di migrazioni prevista -, capacità di attrarre nuovi clienti in tutti i mercati, forti progressi e crescita della nostra offerta digitale. Spingiamo su quello che possiamo controllare. Abbiamo assistito a flussi netti sulla piattaforma di servizi di Allfunds che rappresentano solo l’1,1% degli AuA nei primi 9 mesi del 2022. Questo terzo trimestre è stato il più solido dell’anno. Continuiamo a portare avanti le nostre iniziative strategiche e abbiamo completato con successo l’integrazione di WebFG e instiHub nei tempi previsti, per differenziare ulteriormente la nostra proposta di valore per i clienti. Ora stiamo iniziando un nuovo capitolo, in cui la creazione di questi nuovi team, Allfunds Tech Solutions e Allfunds Data Analytics, rappresenta un ulteriore passo avanti nel desiderio di Allfunds di mettere al primo posto le esigenze dei clienti”.

Highlights

  • Le masse amministrate di Allfunds (“AuA”) sono rimaste relativamente stabili, con un calo dell’0,8% o di 10 miliardi di euro dal 30 giugno 2022, passando da 1.301 miliardi di euro a 1.290 miliardi di euro. Questo è stato il risultato delle migrazioni di nuovi clienti, con 17,2 miliardi di euro nel trimestre, che hanno ampiamente compensato i deflussi e nonostante la performance negativa dei mercati nel periodo.
  • Gli AuA della piattaforma di servizi sono diminuiti del 2,2% t/t a causa della performance negativa del mercato (-1,7%)  e dei flussi netti relativamente stabili (-0,5%).
  • Gli AuA del Dealing & Execution sono cresciuti del 2,5% t/t. Questa solidità relativa è stata spinta soprattutto dalla migrazione di un nuovo cliente con un portafoglio di circa 8 miliardi di euro.
  • Anno su anno, gli AuA sono scesi dell’8,6%, da 1.412 miliardi di euro al 30 settembre 2021 a 1.290 miliardi di euro. In linea con la performance del Q3, la maggior parte di questo calo è stata market driven, mentre i flussi netti da nuovi e vecchi clienti sono rimasti relativamente stabili
  • Gli AuA della piattaforma di servizi sono diminuiti del 2,1% da giugno 2021

– La performance del mercato è stata fortemente influenzata dalla volatilità dei titoli azionari in questo trimestre, soprattutto nei mesi di agosto e settembre. Tuttavia, dato che i mercati del reddito fisso hanno registrato una performance migliore in questo trimestre, ciò ha portato a un calo solo dell’1,7% dell’AuA di inizio periodo (BoP) o di 15,7 miliardi di euro. Questo dato si confronta con un calo del 4,8% dello Stoxx Europe 600, del 6,6% dell’MSCI World o del 6,9% del Bloomberg Global Aggregate Index nello stesso periodo.

  • -I flussi netti sono rimasti stabili, con un leggero calo pari allo 0,4% degli AuA di BoP, a causa della volatilità del mercato durante il trimestre, e sono stati sostenuti da una attività continua e solida di nuovi clienti, in linea con le nostre aspettative.
  • I flussi dai clienti esistenti sono diminuiti di 13,7 miliardi di euro, pari all’1,5% degli AuA di BoP. I deflussi si sono concentrati soprattutto nell’asset class azionaria.
  • I flussi da nuovi clienti sono cresciuti di quasi 10 miliardi di euro, in linea con le aspettative, con un aumento degli AuA dell’1,1% dall’inizio del periodo. Come comunicato in precedenza, abbiamo una forte pipeline di nuovi clienti per il resto dell’anno.
  • Gli AuA del Dealing and Execution sono diminuiti del 5,9% anno su anno(4), mentre sono aumentati del 2,5% o di 9,6 miliardi di euro durante il trimestre. Questo include una migrazione relativa a un nuovo grande cliente

Nonostante il contesto difficile, Allfunds ha continuato ad attrarre nuovi clienti sulla sua piattaforma patrimoniale:

  • 51 nuovi distributori sono stati accolti da inizio anno, in continuità con il forte slancio sperimentato nel corso del 2021. In questo trimestre:

-il 28% proviene dai competitor

-il 56% passa dal modello in-house a quello in outsourcing

-il 17% è nuovo al modello ad architettura aperta

  • 104 nuove case di gestione sono state accolte dall’inizio dell’anno. Durante il trimestre, c’è stata una crescita significativa in Regno Unito e Irlanda (9), Europa centrale (7), Francia (2) e Asia (2), che rafforza la nostra competitività in questi mercati.

 

Integrazione delle recenti acquisizioni e creazione di Allfunds Tech Solutions

  • L’integrazione delle due recenti acquisizioni, WebFG e instiHub, è stata completata senza difficoltà e in meno di 4 mesi. Juan de Palacios, Chief Strategy & Product Officer, guiderà le due nuove linee di business.
  • Allfunds Tech Solutions sarà una nuova società dedicata e verrà gestita da Julio Bueso, Head of Allfunds Tech Solutions.
  • La nuova linea di business per l’analisi dei dati, gestita da Andreas Pfunder, ex fondatore e CEO di instiHub e recentemente nominato Head of Allfunds Data Analytics, potenzierà in modo significativo l’attuale suite di soluzioni di dati e analisi di Allfunds, per servire meglio i nostri clienti nei loro sforzi commerciali.

 

Allfunds Tech Solutions sarà un’evoluzione di Allfunds Digital e incorporerà l’offerta di soluzioni digitali di WebFG, dopo la sua acquisizione da parte di Allfunds nel maggio 2022.

Il team di Allfunds Tech Solutions punta a essere leader nelle soluzioni software end-to-end e nei servizi digitali per l’intero spettro della catena del valore della gestione patrimoniale: dai gestori patrimoniali ai grandi distributori finanziari. Sfruttando la gestione dei dati e l’esperienza tecnologica leader di mercato di WebFG, Allfunds Tech Solutions migliorerà anche il canale attraverso cui i clienti di Allfunds interagiscono con la gamma dei suoi prodotti, in linea con l’impegno della società a fornire il miglior servizio ai clienti

Questo approccio integrato è in linea con il DNA WealthTech di Allfunds e con l’ambizione di diventare il partner one-stop-shop più completo sul mercato. Anche le capacità di assistenza ai clienti di Allfunds trarranno vantaggio da questa struttura, che consentirà l’espansione su nuovi mercati globali, favorendo così la crescita internazionale dell’azienda. Infine, man mano che i clienti e le loro esigenze si evolvono, Allfunds Tech Solutions, con la sua rete globale di sviluppatori e talenti commerciali, sarà nella posizione migliore per anticipare e rispondere a tali esigenze, mentre continua a crescere e a perfezionare la sua tecnologia e la sua offerta digitale.

Lo sviluppo di prodotti nuovi e già esistenti nell’ambito di Allfunds Tech Solutions sarà gestito da Julio Bueso, ex cofondatore e CEO di WebFG, appena nominato Head of Allfunds Tech Solutions.  Il team globale di Allfunds Tech Solutions, composto da quasi 130 persone, integrerà i collaboratori che manterranno la loro attenzione sullo sviluppo dell’offerta totalmente digitale della società, approfondendo così le capacità tecnologiche del nuovo team e rispondendo ulteriormente alle esigenze digitali dei clienti a livello sia globale che locale.

Infine, il nuovo team di Data Analytics di Allfunds sarà gestito da Andreas Pfunder, che guiderà un gruppo di dieci professionisti con sede nel Regno Unito, in Francia e Spagna. Questo team continuerà a concentrarsi su data solution su misura per ottenere approfondimenti commerciali incentrati sulla distribuzione. La gamma di prodotti, composta da Commercial Optimiser e Telemetrics, fornisce un solido database e approfondimenti di mercato in grado di supportare l’analisi delle tendenze e la pianificazione della distribuzione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti