Arca sgr, le banche venete preparano la vendita

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 10 Gennaio 2017 | 09:19
Per l’a.d. di Popolare Vicenza, Farbrizio Viola, la quota del 40% (detenuta assieme a Veneto Banca) nella società di gestione rientra tra gli asset cedibili.

VENDESI ASSET – “Un’ipotesi scontata”. Così Frabrizio Viola, amministratore delegato della Banca Popolare di Vicenza (Bpvi), ha definito la possibile cessione della partecipazione in Arca sgr, che potrebbe entrare in un risiko del risparmio gestito italiano. Bpvi e Veneto Banca, entrambe controllate dal Fondo Atlante, detengono attualmente una quota del 40% nella società di gestione, che è partecipata anche dalla Popolare di Sondrio e dalla Popolare dell’Emilia Romagna. Viola ha detto di considerare ovvio che la quota in Arca rientri tra gli asset cedibili. Ieri Veneto Banca e Popolare Vicenza hanno messo sul piatto oltre 600 milioni per il piano di rimborsi agli azionisti che hanno investito nelle due banche durante gli ultimi dieci anni, subendo pesanti perdite.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

La nuova Anima di Arca

Arca fa il pieno con i Pir

Politiche monetarie giuste. Mercati sempre più stabili

NEWSLETTER
Iscriviti
X