Draghi (Bce): tassi stabili dopo ampia discussione

A
A
A
di Luca Spoldi 6 Dicembre 2012 | 14:03

Esaminata "brevemente" anche ipotesi tassi negativi. Secondo gli analisti non sono da escludere nuovi tagli a inizio 2013


Secondo quanto dichiarato dal presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, solo dopo “un’ampia discussione” il consiglio direttivo  ha deciso di lasciare invariati i tassi.

Una sottolineatura che alcuni operatori sono convinti possa indicare la disponibilità ad eventuali ulteriori ribassi, se necessario, nel corso dei prossimi mesi, anche perché lo stesso Draghi ha ammesso che il consiglio ha “brevemente” discusso dell’ipotesi di “tassi negativi”, peraltro senza elaborare più approfonditamente l’argomento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti