New York resta vicina ai valori di venerdì

A
A
A
di Luca Spoldi 6 Maggio 2013 | 20:27

Dopo un avvio sottotono gli indici recuperano terreno, mentre calano i T-bond. Variazioni minime per oro, argento e petrolio al termine di una giornata senza particolari spunti operativi


WALL STREET RECUPERA SUL FINALE DI UNA GIORNATA PRIVA DI BRIO – La settimana apre sottotono a Wall Street dove gli indici restano poco distanti dai livelli di venerdì a fine giornata, col Dow Jones fermo a -0,03%, mentre l’S&P500 guadagna lo 0,16%, il Nasdaq recupera lo 0,42% e le small cap del Russell 2000 segnano +0,56%. Dal canto loro i T-bond chiudono in calo, col rendimento del decennale che risale all’1,77% mentre quello del trentennale si riporta sul 2,98%. L’oro è fissato a 1469,50 dollari l’oncia (5,3 dollari sopra la chiusura di venerdì), l’argento rimane a 23,97 dollari (4 centesimi di calo) e il petrolio chiude sui 95,79 dollari al barile (18 centesimi più del fixing precedente) nonostante qualche incertezza iniziale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X