UniCredit in luce nonostante la giornata no delle borse europee

A
A
A
di Luca Spoldi 29 Maggio 2013 | 13:42

Il titolo della banca italiana è tra le poche blue chip dell'indice Eurostoxx50 a guadagnare terreno. Deboli Londra, Parigi e Francoforte, i listini di Milano e Madrid provano a contenere il calo


RIAFFIORANO DUBBI SUL FUTURO DEGLI INCENTIVI MONETARI – Borse europee in decisa lettera a metà giornata, mentre si avvia la seduta di Wall Street tra qualche nuovo timore che la Federal Reserve possa gradualmente ritirare gli stimoli monetari finora somministrati ai mercati visto il miglioramento del quadro macroeconomico segnalato dagli ultimi dati. Londra cede infatti l’1,53%, Parigi perde l’1,33% e Francoforte arretra dell’1,50%, mentre Madrid (-0,64%) e Milano (-0,74%) cercano di limitare i danni. L’Eurostoxx50 perde a sua volta terreno (-1,12%), con Eads, UniCredit e Banco Santander in rialzo, mentre perdite superiori tra il 2% e il 3% toccano a Carrefour, Crh, Deutsche Telekom, Lvmh, Sanofi, Societe Generale e Unibail Rodamco.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti