Siamo in estate, investite in tempo libero. Ecco i titoli consigliati

A
A
A
di Redazione 9 Agosto 2016 | 07:45

L’estate è al suo culmine, quale momento migliore per investite nel tempo libero? Tra i titoli del settore che comprendono viaggi, hotel, ristorazione, parchi a tema. Ecco quali hanno le maggiori potenzialità di rialzo secondo il parere degli analisti di Morgan Stanley, sintetizzato da Milano Finanza.

1) Whitebread. Giudizio positivo, con target price 5.100 pence (+32%), sulla maggiore catena Uk nel settore hotel, ristorazione e coffee shop (marchi Premium Inn, Hub, Costa, ecc..), che a Londra capitalizza 7 miliardi di sterline. I punti di forza sono il posizionamento nei segmenti in crescita e gli spazi di miglioramento nell’efficienza, mentre fra gli elementi di debolezza ci sono la Brexit, la sovraccapacità produttiva e il modesto free cash flow. La valutazione è attraente, visto che il titolo tratta 15,8 volte l’utile previsto nel 2016. Il rendimento della cedola è 2,5%.

2) Merlin. Il gruppo che gestisce parchi a tema in Europa, Nord America e Asia merita il prezzo obiettivo di 550 pence (+18%). Sul listino della City capitalizza 4,8 miliardi di sterline. Il titolo viene scambiato con un p/e 2015 di 22,8 e un ratio ev/ebitda (valore d’impresa/reddito operativo lordo) di 12,4, mentre il dividend yield è 1,5%. A suo favore giocano la forza dei marchi, la diversificazione internazionale del business e la notevole generazione di free cash flow. I rischi sono invece legati al basso gearing operativo e ai problemi di Legoland.

3) Playtech. E’ leader nel software per le scommesse, un business che è protetto da alte barriere all’entrata. Il target price è 1.300 pence (+54% dai prezzi attuali). I punti di forza sono l’aumento dei clienti e la crescita organica, mentre quelli di debolezza riguardano i rischi sulla regolamentazione in Asia e il difficile ingresso negli Usa. Il p/e 2016 è 14,5 mentre il rendimento della cedola è 3,3%.

4) Tui Group. Al tour operator inglese è stato assegnato il target price di 1.200 pence (+24%). Secondo gli analisti i punti di forza sono legati ai risparmi di costi derivanti dalla fusione, alle potenzialità di miglioramento dei margini reddituali e all’alto dividend yield (5,6% nel 2016). I rischi dipendono invece dalla difficile situazione del settore, a causa del terrorismo e dell’instabilità internazionale, e ai bassi margini reddituali. Il titolo, che capitalizza 5,7 miliardi di sterline, viene scambiato con un p/e 2016 di 12,5.

5) Sodexo. La multinazionale del catering guidata da Michel Landel, che capitalizza sulla borsa di Parigi 15,9 miliardi di euro, merita un target price 111 euro (+8%). Fra i punti di forza il potenziale di rialzo dei margini reddituali, il solido bilancio e il buyback. Fra quelli di debolezza la crescita organica dei ricavi inferiore ai competitor, i rischi nei mercati emergenti e l’alta valutazione. Il titolo tratta con un p/e 2015 di 22,5 e un ratio ev/ebitda (valore d’impresa/reddito operativo lordo) di 10,5, mentre il dividend yield è 2,3%.

6) Mitchells & Butlers. Il gruppo, che è il secondo maggiore gestore Uk di pub, capitalizza un miliardo di sterline. Il prezzo obiettivo di 340 pence è del 37% superiore alle quotazioni recenti. Il titolo viene scambiato con multipli modesti rispetto alla media (p/e 2015 di 6,9 e ratio ev/ebitda di 6,6), mentre il dividend yield è 3%. I punti di forza sono legati alle ulteriori potenzialità di crescita dei ricavi e dei margini reddituali, mentre fra quelli di debolezza c’è la Brexit.

7) Thomas Cook. L’operatore internazionale del settore viaggi, guidato da Peter Fankhauser, merita un target price di 85 pence, del 43% superiore alle quotazioni attuali. Il titolo viene scambiato a sconto rispetto ai concorrenti, con un p/e 2016 di 6,5. Fra i fattori di successo ci sono i bassi multipli e i benefici che deriveranno dalla ripresa, mentre i rischi sono legati al terrorismo e in generale all’instabilità politica mondiale.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X