Anche Unipol paga pegno nonostante “buy” di Kepler Cheuvreux

A
A
A
di Luca Spoldi 25 Giugno 2018 | 18:16

Unipol, che tonfo

Unipol in deciso calo a Piazza Affari, dove il titolo chiude a 3,327 euro per azione (-6,15%) con poco più di 6 milioni di pezzi nonostante Kepler Cheuvreux abbia ribadito il proprio “buy” (acquistare) con target price di 5,4 euro per azioni indicando come la recente salita nel capitale di Bper Banca (al 14,23% a fronte di un’autorizzazione della Bce a salire sino al 19,9%) potrebbe testimoniare l’intenzione del gruppo bolognese a realizzare un polo finanziario facendo leva su Arca Sgr.

Kepler vede polo finanziario

Di Arca Sgr, infatti, Bper Banca è il primo socio col 32,75% e un apparentamento di Unipol (ad esempio tramite la controllata Unipol Banca) con Bper Banca-Arca Sgr potrebbe dare vita secondo gli esperti a un polo finanziario da 160 miliardi di euro di asset, a fronte di 200 miliardi complessivi di attività finanziarie della clientela (compresi depositi, riserve tecniche e conti amministrati), con un utile 2019 atteso pari a 750 milioni di euro.

Pesa allargamento spread

A pesare sull’intero comparto finanziario italiano sono sia le rinnovate tensioni commerciali tra gli Usa e la Cina, sia l’allargarsi dello spread tra Btp e Bund a cui sono sensibili tutti i principali titoli finanziari, assicurazioni comprese (se non altro perché nelle proprie riserve i titoli di stato italiani sono presenti in misura non trascurabile). A fine giornata infatti lo spread a 10 anni Btp-Bund sale al 2,505%, 5,6 punti base più della chiusura di venerdì.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

La nuova Anima di Arca

Ceretti (Arca Fondi Sgr): “Opportunità in Corea”

Arca fa il pieno con i Pir

NEWSLETTER
Iscriviti
X