ING paga maxi multa per casi di riciclaggio e corruzione

A
A
A
di Luca Spoldi 4 Settembre 2018 | 17:49

ING Groep multata per riciclaggio

ING Groep in rosso di un paio di punti percentuali oggi ad Amsterdam, dopo che il gruppo finanziario olandese ha accettato di pagare 775 milioni di euro di penali per chiudere una causa penale aperta in Olanda su tematiche quali riciclaggio di denaro sporco e pratiche di corruzione.

Penali e rimborsi per 775 milioni

Si tratta della maggiore multa mai date a una delle banche del paese nell’ambito di un procedimento penale. Nel dettaglio ING ha subito una sanzione da 675 milioni di euro e un ulteriore “disgorgement” (risarcimento basato non sulle perdite subite dalle vittime della vigenda ma sui profitti realizzati dalla banca, ndr) di ulteriori 100 milioni di euro.

Importo peserà su terzo trimestre

L’importo totale sarà spesato “una tantum” a valere sui risultati del terzo trimestre in corso; i membri del comitato esecutivo di ING Groep in compenso rinunceranno ai loro bonus nel 2018, secondo quanto precisa una nota della banca di Amsterdam.

Triplicato il team di due diligence

Il Ceo Ralph Hamers ha dichiarato che “mpedire alla banca di essere utilizzato per il riciclaggio di denaro è una priorità assoluta per ING”. Le dimensioni del team che gestisce la due diligence dei clienti nei Paesi Bassi, ha aggiunto, sono già state triplicate a 450 posizioni a tempo pieno, così come sono state adottate ulteriori misure per prevenire il ripetersi di simili casi in futuro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti