La sapete quella del libretto degli assegni?

A
A
A
di Redazione 7 Dicembre 2016 | 11:08

Un signore viene contattato dalla Banca in cui ha il conto ed invitato a dotarsi di un libretto d’assegni.

“Vede, gli assegni sono comodi, basta scrivere la cifra e non deve nemmeno più usare il Bancomat” dice l’impiegato.

Dopo un po’ di tempo il conto di quel signore è in rosso e l’impiegato telefona al cliente: “Beh, vede, dobbiamo avvertirla che ci sono dei problemi. Il suo conto è parecchio al di sotto delle sue possibilità…”.

Il cliente risponde:” Ah, ma non si preoccupi! Domani passo e vi faccio un assegno!”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Attenti agli assegni senza clausola di non trasferibilità

Frodi creditizie in crescita, fate attenzione ai vostri dati personali

Clonazione assegni, è sufficiente una foto per finire nei guai

NEWSLETTER
Iscriviti
X