Startup food and beverage: nasce acceleratore a Bologna

A
A
A
di Luca Spoldi 11 Dicembre 2018 | 13:29

Granarolo tra i promotori di Agrofood Bic

Aziende private ed enti pubblici hanno dato il via a Bologna ad un incubatore di startup specializzate nel settore food and beverage. Tra i promotori Granarolo, Gellify, Camst, Conserve Italia, Cuniola Società Agricola ed Eurovo, ma anche l’Università di Bologna, l’Enea (agenzia nazionale per le nuove tecnologie l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) e Aster, società della Regione Emilia Romagna per la ricerca e l’innovazione, oltre a Cnh Italia in qualità di sponsor.

A Bologna acceleratore startup food and beverage

L’obiettivo di Agrofood Bic (Business innovation center), questo il nome del nuovo incubatore, è quello di diventare un polo per l’accelerazione delle startup più promettenti tra quelle che operano in tutta la filiera alimentare “from farm to fork”, inclusi business correlati come packaging, biomedicale e internet tecnologies.

Spazi, servizi e reti di relazioni per le startup

A loro i promotori di Agrofood Bic metteranno a disposizione, oltre a uffici dedicati, spazi condivisi e strutture Ict, stabilimenti pilota, assistenza per la ricerca e sviluppo, accelerazione del business, servizi di marketing e di amministrazione, oltre all’affiancamento da parte di professionisti e consulenti e all’accesso al network di relazioni nel mondo delle imprese e del credito. Il processo di selezione delle startup, precisa il sito di Granarolo, avverrà previa consegna di domanda di ammissione al progetto e successiva ulteriore selezione.

Tutor e business mentor affiancheranno startupper

Una volta selezionati i progetti, gli startupper saranno sottoposti ad un training intensivo, attraverso un periodo di accelerazione di 4 settimane teso a potenziare le competenze e tradurre la proposte progettuali in modelli di business sostenibili. Alle startup coinvolte nel progetto verrà inoltre assegnato un “entry bonus” per sostenere le prime spese, oltre ad un tutor per la gestione delle attività quotidiane e ad un business mentor.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X