Aim Italia, mercato in continua crescita

A
A
A
di Finanza Operativa 19 Luglio 2017 | 16:30

Oltre 1,6 miliardi di euro la raccolta totale: 1,26 miliardi la raccolta da IPO, 360 milioni da operazioni sul mercato secondario; 83 società quotate per una capitalizzazione di mercato di Euro 4 miliardi (+62% vs luglio 2016); Fondamentali in forte crescita nel 2016: Ricavi +17% rispetto al 2015, EBITDA +13%; 18000 i dipendenti, +22% la crescita media dei posti di lavoro rispetto al 2015; 60 gli Investitori Istituzionali nel capitale (38% italiani, 62% esteri), Euro 292 milioni l’investimento complessivo; 117 operazioni di M&A nell’ultimo anno per un controvalore complessivo di Euro 186 milioni. Sono i numeri dell’Aim Italia, il mercato di Borsa Italiana dedicato alle Pmi, illustrati dall’Osservatorio Aim Italia di Ir Top Consulting. Il mercato Aim è cresciuto molto in questi ultimi 18 mesi, ma soprattutto negli ultimi sei, dopo l’introduzione dei Pir, con una controvalore giornaliero più che quadruplicato rispetto alla media del 2016.Il mercato è poi decisamente vivace: 2 business combination, altrettanti reverse take over, 4 Opa, 16 nuove Ipo e 4 questa settimana (una al giorno da lunedì 17 a giovedì 21 luglio). Da inizio anno il Ftse Aim segna un rialzo del 23 per centoM.M.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Aim Italia: la fase successiva alla quotazione

Mercati, la fase della quotazione su Aim Italia

Aim Italia, le caratteristiche del nuovo segmento professionale

NEWSLETTER
Iscriviti
X