Generali conferma l’inversione rialzista. I prossimi obiettivi tecnici

A
A
A
di Finanza Operativa 13 Dicembre 2017 | 16:00

Generali ha oltrepassato a 5,30 euro la trendline discedente che da inizio novembre bloccava i tentativi di recupero dei corsi. Un movimento che ha fatto seguito al rimbalzo dal supporto statico di medio termine posto a quota 15 e all’incrocio al rialzo della media mobile a 21 sedute al momento passante per 15,23 euro.

Operativamente, una volta eventualemente confermato anche il superamento della media mobile a 50 giorni che transita ora per quota 15,44, i successivi target del titolo sono individuabili in prima battuta a 15,90 (dove passa la trendline discedente di medio periodo) e poi a 16,10, top da inizio anno.

Di fondamentale importanza, tuttavia, posizionare un rigido livello di stop loss a 5,30 euro, livello al di sotto del quale si potrebbe profilare l’inizio di un nuovo movimento correttivo.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Generali
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: nuovo top per il Fib. Dax ed Euro Stoxx in trading range

Forex: Euro in un territorio tecnico inesplorato

Mercati: il punto tecnico settimanale su indici, valute e commodity

NEWSLETTER
Iscriviti
X