Il Fib rompe al ribasso il canale rialzista. I prossimi obiettivi tecnici

A
A
A
di Finanza Operativa 25 Aprile 2018 | 18:00

Seduta all’insegna delle correzioni per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib con scadenza giugno, che oggi ha violato a 23.385 punti l’importante supporto dinamico ascendente limite inferiore del canale rialzista all’interno del quale i corsi erano inseriti dalla fine dello scorso mese di marzo. Un movimento che, complice l’ancora ampia distanza dalle medie mobili a 21 e 50 giorni (ora a quota 22.670 e 22.530) potrebbe prefigurare l’inizio di una correzione, almeno in ottica di breve termine, con target a quota 23.185 in prima battuta e a 22.900 punti in seguito.

Solamente l’eventuale conferma del superamento della resistenza statica di medio termine posta a quota 23.500 potrebbe consentire una nuova inversione al rialzo del derivato con obiettivi, nel caso, a 23.800 in prima battuta e in seguito a quota 24.000.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: colpo di reni per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future in stand-by

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future caricano la molla

NEWSLETTER
Iscriviti
X