Fib al test della resistenza a quota 18.000

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 14 Aprile 2020 | 08:44

Apertura positiva per Piazza Affari dopo il lungo ponte pasquale con il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, in rialzo dello 0,6% e i corsi prossimi al test della resistenza statica di breve terminer posta a 18.000 punti base.

Dal punto di vista operativo, una volta eventualmente oltrepassato questo ostacolo, i prossimi obiettivi tecnici del derivato sono individuabili in prima battuta a quota 18.815 e in seguito a 20.120, dove lo scorso 9 marzo era stato aperto un gap ribassista. Fondamentale però posizionare uno stop loss o stop and reverse a 17.800, dove ora transita il supporto dinamico ascendente di breve termine al di sotto del quale si profilerebbe una correzione.

Il trend del Fib nel breve-medio termine

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, Dax ed EuroStoxx 50 future in fase di recupero. I target da monitare

Portafogli internazionali, performance stabili e a doppia cifra

NEWSLETTER
Iscriviti
X