Titolo da monitorare – Telecom

A
A
A
Avatar di Redazione 22 Gennaio 2010 | 10:00
In rialzo a Piazza Affari dopo le indiscrezioni di Repubblica, secondo cui Mediobanca starebbe studiando l’ipotesi di una fusione tra Telco e Criteria, propedeutica a un’Ops su Telecom da parte di Telefonica.

L’ipotesi di una fusione tra Telco e Criteria spinge in il titolo di Telecom Italia, in rialzo del 4% a 1,062 euro a Piazza Affari. Secondo quanto riportato da La Repubblica, Mediobanca sarebbe studiando la fusione tra Telco (la holding che possiede il 22,2% di Telecom Italia e di cui Telefonica è il maggiore azionista) e Criteria (la holding controllata dal gruppo bancario spagnolo Caixa e a cui fa capo il 3,75% di Telefonica).

La fusione, secondo il quotidiano, sarebbe una mossa propedeutica alle nozze tra Telefonica e Telecom, di cui si parla ormai da settimane, e che permetterebbe di abbattere le minusvalenze ‘potenziali’ in capo agli azionisti di Telco che hanno in carico i titoli Telecom a 2,2 euro contro una quotazione di mercato poco sopra 1 euro. Post-fusione, gli spagnoli di Telefonica sarebbero disponibili “a lanciare una Ops (quindi operazione carta contro carta) su Telecom con un premio ragionevole (25-30%) sul prezzo di borsa”. Della nuova holding i soci italiani di Telco (Mediobanca, Intesa SanPaolo e Generali) dovrebbero avere circa il 30%, in modo da costituire “’una minoranza di blocco in grado di spuntare una governance che sappia tutelare la cosidetta italianita del nuovo colosso di tlc”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X