Blueindex: brilla Banca Mediolanum, sottotono Azimut

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi14 marzo 2017 | 12:06

BANCA MEDIOLANUM SI METTE IN LUCE – Banca Mediolanum recupera terreno e torna a brillare in testa alla classifica del Blueindex, avendo chiuso ieri con un rialzo del 2,29% che ha consentito al titolo di staccare Raiffeisen International (+1,31%) e Old Mutual (+1,16%), unici altri due componenti del paniere a superare la soglia dell’1% di guadagno, sfiorata anche da Intesa Sanpaolo (+0,99% a fine giornata).

OCCHI PUNTATI SULLA FED – La seduta di ieri ha visto un sostanziale equilibrio tra nuovi allunghi e prese di profitto sui titoli del comparto finanziario quotati sui principali mercati mondiali, mentre gli investitori attendono l’esito del Fomc che entro le prossime 48 ore dovrebbe sancire l’ennesimo rialzo di un quarto di punto dei tassi sui Fed Funds, prospettiva che non dispiace in generale alle banche potendo garantire un più consistente margine d’interesse, ma che potrebbe avere qualche riflesso negativo sui rendimenti delle gestioni e dei fondi obbligazionari che investono in titoli a medio-lungo termine.

AZIMUT PERDE QUOTA – A fine giornata sono Credit Agricole, Bnp Paribas e Mediobanca i tre soli titoli di istituti bancari che perdono oltre un punto percentuale a testa, ma è Azimut a pagare pegno, chiudendo in calo del 2,53% e finendo così in coda alla classifica quotidiana del Blueindex, nonostante l’annuncio di una nuova acquisizione all’estero, quello dell’80% della“boutique” finanziaria New Horizon Capital Management, operante presso il Dubai International Financial Center, attraverso cui la società conta di sviluppare una presenza negli Emirati arabi uniti.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Cade il governo, le reti gongolano in Borsa

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Il risiko delle reti nel segno BlackRock

Azimut, a luglio la raccolta non va in vacanza

Dividendi, ecco le reti rendono più dei btp

Reti, Mediolanum e Azimut puntano le pmi eccellenti

Azimut, un utile che fa la storia

Azimut, la raccolta rimane tonica a luglio

Azimut, benvenuto al sud

Azimut, la meglio gioventù

Performance fee, le linee guida Esma non danneggiano le reti

Reclutamenti, Azimut spinge sul Triveneto

Rendiconti Mifid 2, ecco i documenti assicurativi di Azimut

Azimut, si conclude il master sul passaggio generazionale

Azimut a Palazzo Mezzanotte, pronta per la nuova sfida

Azimut, impennata degli afflussi

Reti, quando il private equity diventa retail

Azimut mette nel mirino Banca Generali

Azimut si mette in mostra all’ombra del Vesuvio

Reti Champions League: Molesini, giornata da bomber

Caso H2O, faccia a faccia di Natixis con le reti

Azimut, largo alle donne nella rete

Azimut, alleanza con Passera

Azimut: raccolta sopra i 2 miliardi e un nuovo acquisto

Azimut, in cerca di partner e sulla rotta giusta

Azimut: Giuliani si gode la sua rivincita

Azimut, la domanda senza risposta

Azimut, inizia la svolta sulle fee

Reti Champions Leaugue: Foti-Rebecchi, duello per la vetta

Azimut, faro su Londra

Consulenti, Mei saluta Deutsche Bank e guarda oltre

Intesa e Azimut, stretta di mano per i servizi ai cf

Azimut: per Giuliani il bello deve arrivare

Ti può anche interessare

Guerra dei dazi, la Cina al contropiede

Ancora aria di bufera per il negoziato commerciale tra Stati Uniti e Cina e la situazione si è rifl ...

Commissione europea, due di picche all’Italia sul debito

La Commissione europea preme sul bottone rosso sulla procedura per debito eccessivo. Per Bruxelles, ...

Pienone per i Bot e tassi finiscono sottozero

Il rendimento dei BoT semestrali è tornato negativo per la prima volta dall'aprile scorso a -0,025% ...