Le banche trascinano al rialzo Milano

A
A
A
di Luca Spoldi 28 Marzo 2014 | 16:56
Piazza Affari chiude in bellezza una settimana da incorniciare, risultando ancora una volta la miglior borsa europea. A tirare la volata sono sempre le banche.

MILANO ANCORA SUGLI SCUDI – Una settimana da incorniciare finisce nel migliore dei modi a Milano: il Ftse Mib termina infatti a +1,53%, mentre il Ftse Italia All-Share segna +1,47% e il Ftse Italia Star guadagna lo 0,50%, confermandosi la migliore tra le piazze europee davanti a Francoforte (+1,36%), Madrid (+1,27%), Parigi (+0,74%) e Londra (+0,35%), mentre l’Eurostoxx50 segna +1,17%.

SONO SEMPRE LE BANCHE A BRILLARE – Tra le blue chip italiane fanno faville Banco Popolare (+6,7%), Mps (+4,5% dopo che la Ue ha chiesto la nomina di un trustee indipendente che vigili sulla realizzazione degli impegni presi dall’Italia con Bruxelles per ottenere il via libera agli aiuti di stato alla banca senese), Intesa Sanpaolo e Bper (entrambe sul 4% di rialzo). Stmicroelectronics perde l’1% ed è la peggiore tra le blue chip italiane; in lieve calo anche Gtech, Mediaset e UnipolSai che finiscono la seduta circa mezzo punto percentuale sotto i livelli di ieri.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ftse Mib, l’allerta è massima. Le blue chip sotto i riflettori

Ftse Mib, massima attenzione ai supporti. Le blue chip sotto i riflettori

Blueindex: Natixis in luce, Banco Bpm in altalena

NEWSLETTER
Iscriviti
X