Indesit, arriverà l’offerta?

A
A
A
di Luca Spoldi 27 Giugno 2014 | 10:18
Secondo le ultime voci è questione di ore/giorni per l’arrivo di un’offerta per il 42% di Indesit in mano ai Merloni, con relativa Opa obbligatoria. Ma in borsa il titolo è cauto

INDESIT, ARRIVA L’OFFERTA? – Per il momento restano sussurri e voci, che non scaldano eccessivamente il titolo Indesit (che stamane oscilla appena sotto gli 11 euro, in crescita di meno di un punto percentuale). I contendenti per acquisire il 42% del gruppo marchigiano tuttora in mano alla famiglia Merloni tramite la holding Fineldo (che a novembre aveva incaricato Goldman Sachs di valutare le alternative strategiche per la propria quota) sarebbero rimasti in tre: l’americana Whirlpool, data per favorita, la svedese Electrolux e la cinese Sichuan Changhong Electric.

QUOTAZIONI FERME DOPO UNA LUNGA CORSA – Una o più offerte vincolanti dovrebbero giungere  entro fine giugno (termine per la presentazione delle offerte medesime), portando, in caso di conclusione positiva delle trattative, ad un’Opa sul titolo quotato a Piazza Affari. Se le ultime voci non sembrano movimentare il titolo, occorre notare come nell’ultimo anno proprio l’ipotesi di un passaggio di mano abbia fatto lievitare dell’87% circa le quotazioni, rendendo secondo alcuni onerosa l’acquisizione e la successiva Opa obbligatoria.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: i target di Goldman Sachs su indici azionari, valute e commodity

Certificati, da Goldman Sachs quattro nuovi prodotti tematici

Etf, Goldman Sachs vuole lanciare negli Usa uno strumento sulla DeFi

NEWSLETTER
Iscriviti
X