Source: per l’azionario giapponese potrebbe essere tempo di rimbalzo

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 11 Aprile 2016 | 10:27
Nel primo trimestre hanno pesato sul listino di Tokyo sia il rafforzamento dello yen sia la fuoriuscita di capitali esteri. Ora per gli esperti di Source il trend potrebbe invertirsi

INIZIO D’ANNO COMPLICATO PER TOKYO – Per il mercato azionario giapponese il primo trimestre del 2016 è stato un periodo molto negativo, con la fuoriuscita di investitori esteri che ha contribuito a penalizzare il listino almeno quanto l’apprezzamento dello yen, come fanno notare gli analisti di Source in un report stamane.

POSSIBILE RECUPERO NEL SECONDO TRIMESTRE – Gli esperti tuttavia ricordano come i flussi di capitali dall’estero tendano a invertire la rotta a cadenza regolare e non sarebbero sorpresi “se vi fosse un afflusso netto durante il secondo trimestre”, grazie a un miglioramento del quadro macro cinese e ad un deprezzamento dello yen. Pur consigliando di rimanere pienamente investiti sul mercato giapponese gli uomini di Source suggeriscono tuttavia di coprirsi dal rischio di cambio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Nomura: per gli investitori istituzionali la Borsa di Tokyo è destinata a salire

6 titoli asiatici ad alto dividendo che piacciono a Barron’s

Trump impensierisce anche la borsa di Tokyo

NEWSLETTER
Iscriviti
X