Intesa Sanpaolo, avvio periodo di presentazione delle richieste di vendita

A
A
A
di Redazione 21 Agosto 2020 | 12:27

Intesa Sanpaolo S.p.A. conferma l’avvio del Periodo di Presentazione delle Richieste di Vendita.

Come concordato con Borsa Italiana S.p.A., il Periodo di Presentazione delle Richieste di Vendita avrà inizio alle ore 8.30 del 24 agosto 2020 e terminerà alle ore 17.30 dell’11 settembre 2020, soggetto a eventuale proroga ai sensi delle leggi e dei regolamenti applicabili.

Qualora a seguito della Procedura di Adempimento dell’Obbligo di Acquisto ai sensi dell’Art. 108, comma 2, del TUF, Intesa Sanpaolo venga a detenere – per effetto dell’acquisto delle Azioni Residue per le quali siano presentate Richieste di Vendita e ogni ulteriore Azione Residua eventualmente acquisita da Intesa Sanpaolo al di fuori della Procedura per l’Obbligo di Acquisto ai sensi dell’Art. 108, comma 2, del TUF entro il termine del Periodo di Presentazione delle Richieste di Vendita in conformità alla legge vigente – una partecipazione complessiva superiore o pari al 95% del capitale sociale di UBI Banca, Intesa Sanpaolo eserciterà il diritto di acquisto ai sensi dell’Art. 111 del TUF e, contestualmente, adempierà all’obbligo di acquisto ai sensi dell’Art. 108, comma 1, del TUF nei confronti degli azionisti di UBI Banca che ne facciano richiesta, mediante apposita procedura congiunta che sarà concordata con CONSOB e Borsa Italiana (la “Procedura Congiunta”).

I termini della Procedura Congiunta saranno comunicati da Intesa Sanpaolo prima dell’inizio della medesima. La Procedura Congiunta, che verrebbe promossa tempestivamente dopo la Data di Pagamento del Corrispettivo dell’Obbligo di Acquisto ai sensi dell’Art. 108, comma 2, del TUF, avrà ad oggetto la totalità delle rimanenti azioni ordinarie UBI non possedute da Intesa Sanpaolo ancora in circolazione e si concluderà con il trasferimento a Intesa Sanpaolo della titolarità di ciascuna di tali azioni. Come conseguenza della Procedura Congiunta, Intesa Sanpaolo acquisterà anche le azioni UBI Banca sottostanti agli American Depositary Receipts e i deposit agreements relativi agli stessi saranno automaticamente sciolti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche: Intesa prima in Europa per diversità e inclusione

Banca Widiba, due colpi per la rete da Intesa e Deutsche Bank

Corcos (Fideuram), un appello per gli over 40

NEWSLETTER
Iscriviti
X