Azimut: la raccolta va, tra Australia e alternativi

A
A
A
Avatar di Redazione 7 Settembre 2020 | 15:36
Flussi positivi di 3 miliardi di euro da inizio anno e di 418 milioni ad agosto per la società guidata da Pietro Giuliani. Merito del consolidamento di di Matthews Steer e del business nei private asset. In arrivo nuovi prodotti nei mesi a venire

Il gruppo Azimut ha registrato nel mese di agosto 2020 una raccolta netta positiva per circa 418 milioni di euro, raggiungendo così  3 miliardi da inizio anno, di cui 1/3 in Private Markets.

Il dato di raccolta ha beneficiato del consolidamento di Matthews Steer in Australia, che entra a far parte di AZ NGA. Al netto del consolidamento delle masse amministrate da quest’ultima, il gruppo Azimut ha comunque conseguito nel mese di agosto una raccolta netta positiva per circa  270 milioni di euro (rimane invariato il dato di risparmio gestito).

Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine agosto a 57,2 miliardi, di cui 44 miliardi di euro fanno riferimento alle masse gestite.

Pietro Giuliani (nella foto), presidente del gruppo ha  commentato: “La raccolta di agosto segue l’andamento e il ritmo degli ultimi mesi a conferma, anche in un periodo estivo tradizionalmente debole, di una intensa attività da parte sia dalla nostra rete di consulenza in Italia sia delle diverse realtà estere del gruppo. Nei prossimi mesi le nostre reti distributive in Italia e non solo avranno a disposizione alcuni prodotti innovativi recentemente presentati, come ad esempio AZ Eltif Ophelia, il primo prodotto Eltif conforme ai Pir Alternativi lanciato sul mercato italiano, la riapertura del fondo Private Debt con una soglia di accesso di 5 mila euro, e altri prodotti in fase di lancio che andranno ad integrare la nostra offerta commerciale sul mondo del quotato e non. La nostra proattività dal lato dei prodotti sta portando i clienti a beneficiare di una performance media ponderata netta del + 5,7% dall’inizio del 2019.”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, dieci regole per essere un consulente guida

Azimut Libera Impresa, affare modenese nella ceramica

Risparmio gestito, che forza Azimut e Mediolanum

Banche reti, potenze a confronto numero per numero

Banche reti, chi è già in pista con i Pir alternativi

Azimut, più forza negli States grazie a Genesis

Reti e gestori: che cuccagna la performance fee

Consulente-terapista, per Martini (Azimut) questo è il futuro

Consulenti, l’ufficio è superato. Parola di Martini

Martini (Azimut) ha la soluzione per il denaro sprecato degli italiani

Azimut, Martini vuole la carica dei consulenti social

Giuliani (Azimut), la correzione e la regola di un terzo

Azimut, raccolta di fuoco e ritorno di fiamma

Azimut, un dividendo è per sempre e il reclutamento vola

Azimut si espande negli Usa con una fetta di Kennedy Lewis

Risparmio gestito, Generali stacca tutti. Morgan Stanley e Mediolanum inseguono

Perfomance fee, Azimut e il colpaccio di giugno 

Reti e remunerazione, promossi e bocciati per BlackRock

Martini (Azimut): “BTp Futura, meglio pensarci due volte”

Azimut, impennata della raccolta

Top 10 Bluerating: Azimut campione delle Commodity

Azimut, arriva il fondo senza tasse

Pro capite, a maggio i migliori cf sono di Fideuram

Azimut, grande mossa sui Private Investment

Fineco e Azimut, le reti più scalabili

Azimut pesca un asso nel Private

Reti e consulenti, dopo la fase 1 è arrivato il momento delle pagelle

Azimut, la corporate advisory per consulenti e imprese

Azimut, la raccolta prosegue positiva anche a maggio

Azimut, l’alternativo al passo con le start up

Azimut: tra religione ed elicotteri, le domande impossibili a Giuliani

Azimut, un nuovo successo per il corporate finance

Azimut e gli Escalona, quando la consulenza è una tradizione di famiglia

NEWSLETTER
Iscriviti
X