Exor prova a invertire al rialzo la rotta. I prossimi target tecnici del titolo

A
A
A
di Finanza Operativa 7 Febbraio 2018 | 16:00

Exor sta provando a invertire la rotta al rialzo dopo essersi avvicinato al supporto statico di medio periodo (ex resistenza) posto a ridosso dei 57 euro. Un movimento sostenuto da scambi in progressivo aumento e ancora agevolato dal fatto che tutti i principali indicatori e oscillatori tecnici nelle scorse sedute erano entrati in territorio di ipercomprato.

Operativamente, al rialzo i prossimi obiettivi sono individuabili a 60,70 euro in prima battuta, in seguito, a quota 61,45 e ancora a ridosso dei 62 euro. di cruciale importanza però posizionare un rigido stop loss a quota 57, sostegno al di sotto del quale si profilerebbe una continuazione del downtrend iniziato a fine gennaio.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

exor

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, un recupero ancora molto incerto per Fib, Dax ed Euro Stoxx future

Mercati: Fib, Dax, Euro Stoxx 50 future provano a frenare i ribassi

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 in cerca di un supporto di breve termine

NEWSLETTER
Iscriviti
X