Servizi Italia si espande in Turchia e sale al 55% in Ankateks con 5,5 mln

A
A
A
di Finanza Operativa 27 Luglio 2015 | 13:30

Servizi Italia, leader in Italia nel settore dei servizi integrati di noleggio, lavaggio e sterilizzazione di materiali tessili e strumentario chirurgico per le strutture ospedaliere, comunica la sottoscrizione dell’accordo per l’acquisto di una partecipazione in Ankateks Turizm Inşaat Tekstil Temizleme San. Ve Tic. Ltd. Şti, primario operatore di diritto turco attivo mediante il brand Ankara Laundry nel settore del lavaggio biancheria per strutture sanitarie prevalentemente nell’area di Ankara e di Izmir.
L’operazione prevede l’acquisto al closing (atteso per fine settembre 2015) di una quota del 40,0% di Ankateks a fronte di un corrispettivo preliminare fissato in 16,5 milioni di lire turche (circa 5,5 milioni di euro al tasso di cambio EUR/TRY di 2,9815 del 24 luglio 2015) che sarà ricalcolato e diventerà definitivo sulla base di un moltiplicatore dell’utile 2016 di Ankateks e della controllata Ergulteks. Con l’approvazione dei risultati 2016 Servizi Italia avrà peraltro la possibilità di ottenere il controllo del gruppo mediante l’acquisizione di un ulteriore 15,0% del capitale sociale di Ankateks (salendo a quota 55,0%) sulla base del medesimo criterio di pricing.
La partecipazione sarà ceduta a Servizi Italia dagli attuali soci di Ankateks, che rappresentano i fondatori e il top management attuale del gruppo, nonché partner operativi di Servizi Italia nell’ottica del futuro sviluppo. Ankateks – con un fatturato pro-forma 2015 stimato dal management in circa 12,9 milioni di lire turche e una capacità produttiva installata di 60 tonnellate/giorno – rappresenta il principale operatore nella Turchia centrale per l’offerta di servizi di lavanderia industriale nel settore sanitario e detiene la maggioranza di Ergülteks Temizlik Tekstil Ltd. Şti, lavanderia attiva nella Turchia occidentale (in particolare Izmir) con un fatturato pro-forma 2015 di circa 6,7 milioni di lire turche e una capacità produttiva installata di circa 25 tonnellate/giorno.
Ankateks ed Ergulteks operano mediante il brand Ankara Laundry, riconosciuto e sinonimo di elevata qualità nel settore ospedaliero turco. Servizi Italia ritiene che l’operazione possa porre le basi per uno sviluppo significativo nel mercato turco, che dispone di circa 1.400 strutture sanitarie esistenti ed oltre 195.000 posti letto disponibili e caratterizzato da importanti potenzialità di crescita grazie in primis alle recenti riforme locali in ambito sanitario che porteranno alla costruzione di una serie di nuovi centri ospedalieri a partecipazione pubblico-privata (PPP), che si stima possano incrementare il numero di posti letto del mercato sino a circa 250.000 nel corso dei prossimi anni.
Attualmente non esiste un gruppo predominante nel mercato turco in grado di fornire il servizio di lavanderia agli ospedali a livello nazionale. In tale contesto Servizi Italia si candida a supportare Ankara Laundry in un percorso di sviluppo per linee interne ed esterne finalizzato al consolidamento del mercato in posizione di leadership. L’operazione si pone in linea con la strategia di sviluppo internazionale avviata da Servizi Italia nel 2012 con la prima acquisizione in Brasile e successivamente proseguita nel 2014 con l’ingresso nel mercato della sterilizzazione in Turchia e l’avvio dell’attività di lavanderia in India. L’acquisto della partecipazione sarà finanziato tramite indebitamento bancario.
Per il perfezionamento dell’operazione Servizi Italia si è avvalsa del supporto della società Tamburi Investment Partners S.p.A. – divisione advisory, in qualità di advisor finanziario, della società Ernst&Young e dello studio legale turco Bener Law Office le attività di due diligence e contrattualistica. Nell’operazione i Venditori si sono avvalsi di inHERA Capital in qualità di advisor finanziario e di Murat Law Office quali consulenti legali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Borse incerte, pesano tensioni commerciali e profit warning Daimler

Servizi Italia compra Tintoria Lombarda per 14,2 milioni

Servizi Italia sigla un contratto di otto anni con l’ospedale di Busto Arsizio

NEWSLETTER
Iscriviti
X