Fib di nuovo al di sotto della media mobile a 50 giorni

A
A
A
di Finanza Operativa 14 Ottobre 2015 | 17:30

Prosegue la correzione del Fib, il future sull’indice Ftse Mib, tornato a incrociare al ribasso in area 22.000 punti la media mobile a 50 giorni. Un movimento che potrebbe comportare un’ulteriore discesa dei corsi, vista anche l’ampia distanza dalla zona di ipervenduto tecnico dei principali indicatori e oscillatori. In quest’ottica i prossimi target sono individuabili prima a 21.525, dove lo scorso 5 ottobre era stato aperto un gap rialzista e successivamente a quota 21.330.

Possibile invece una credibile inversione rialzista del future nel caso in cui il derivato fosse in grado tornare al di sopra della soglia dei 22.000 punti con successivi target in zona 21.200 prima e poi a 22.500 in seguito.       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future in stand-by

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future caricano la molla

Mercati: prove di inversione rialzista per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

NEWSLETTER
Iscriviti
X