Smi di nuovo verso 8.900 punti. Superato ieri il secondo obiettivo al rialzo

A
A
A
di Finanza Operativa 27 Novembre 2015 | 09:56

Il future sull’indice Smi sta ripiegando stamattina verso l’area di 8.900 punti. Una specie di pull back dopo che ieri il derivato, che aveva aperto a 8.934 e segnato un minimo a 8.920, era salito fino a toccare il top di 8.977 punti, chiudendo infine a 8.965. Raggiungendo quindi il secondo obiettivo a 8.960 punti. Stamattina invece l’open è avvenuto a 8.934 e successivamente il future si è mosso tra un top a 8.949 e un minimo a 8.910 punti. Nel frattempo lo Stocastico veloce sta rimbalzando e ha già crossato nuvoamente la propria trigger line. Mentre la media mobile a 21 sedute, che passa ora a 8.902 punti, torna a essere sotto pressione.
Dal punto di vista operativo il derivato potrebbe ora proseguire l’ascesa: la conferma del ritorno Continua a leggere su FinanzaOperativa.ch.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Svizzera: per Swatch è finito il tempo di essere tra i big dello Smi

Mercati, la Svizzera festeggia gli Europei con un nuovo top a Zurigo. Gli Etf a Piazza Affari

Mercati, Borsa svizzera ancora in rally. Tutti gli Etf a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X