Il Dax raggiunge il terzo target al rialzo e vola verso 12.300

A
A
A
di Finanza Operativa 31 Marzo 2017 | 08:00

Settima candela bianca consecutiva per il future sul Dax scadenza giugno che si proietta verso 12.300 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 12.230 e un minimo a 12.223, il derivato è risalito fino a quota 12.285 punti, attestandosi alle 21 a quota 12.276 punti. Con la rottura di 12.230 sono così scattati i long e permesso di centrare perfettamente il terzo target a 12.285 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 12.059 punti e resta a valere da supporto, mentre lo Stocastico crossa al rialzo la propria trigger line ed entra in zona di ipercomprato.
La tenuta di area 12.250 punti avrebbe come target successivi 12.270, 12.285 e 12.300 punti. Quindi eventualmente a 12.315, 12.330, 12.350, 12.370, 12.385 e 12.400 punti. Per contro, la violazione di 12.220 riprirebbe spazi di flessione in direzione di 12.200, 12.180, 12.160, 12.140, 12.120 e 12.100; poi 12.080, 12.060, 12.040, 12.025, 12.010 e 12.000 punti.    M.M.
Ger30Jun17Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx future tentano un timido recupero

Mercati: un brusco risveglio ribassista per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: il Fib resta nel canale rialzista, Dax ed Euro Stoxx 50 future no

NEWSLETTER
Iscriviti
X