Euro/dollaro e Ftse Mib, le strategie di Vontobel Certificati

A
A
A
di Stefano Fossati 26 Settembre 2019 | 13:15

A cura di Vontobel Certificati

Apertura in forte calo di tutti i listini mondiali: il presidente Trump si scontra con Iran, Cina, Venezuela e chiunque capiti nel suo mirino. I democratici americani avviano una procedura di impeachment nei suoi confronti.

Ritorna lo scandalo dieselgate: è stato arrestato un alto dirigente Fca e la società rischia una multa di 500 milioni di euro. Il titolo continua la sua discesa in borsa.

Le operazioni dei trader

Gerardo Marciano (Squadra Azzurra) crede che i fondamentali dell’economia Usa siano a buon livelli: disoccupazione ai minimi, produzione in aumento, inflazione sotto controllo. Crede quindi che il dollaro possa continuare ad apprezzarsi nei confronti delle altre valute, e sceglie quindi un’operazione Short sul cambio euro/dollaro con ingresso a 1,0999; Target a 1,0986 e Stop Loss a 1,1006.

SOTTOSTANTE SEGNALE OBIETTIVO STOP LOSS PRODOTTO
EUR/USD Short a 1,0999 1,0986 1,1006 DE000VN9EK23

Tony Cioli Puviani (Squadra Gialla) , tenendo conto del trend ribassista dell’indice italiano Ftse Mib nella mattina odierna, è convinto che l’indice possa rimbalzare in caso tocchi il prossimo supporto. Sceglie quindi un’operazione Long con ingresso a 21.535, Target a 21.660 e Stop Loss a 21.400.

SOTTOSTANTE SEGNALE OBIETTIVO STOP LOSS PRODOTTO
FTSE MIB Long a 21.535,00 21.660,00 21.400,00 DE000VF3GSC6

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Economia, dal secondo trimestre crescita forte ma irregolare tra le regioni

Giannini (Tradingfacile): “Azioni, ora è meglio comprare le discese piuttosto che vendere le salite”

Euro-dollaro, aria di volatilità. Ma il trend a lungo termine è favorevole alla moneta europea

NEWSLETTER
Iscriviti
X