Raccomandazioni di Borsa, i buy di oggi da Autogrill a Saipem

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 23 Luglio 2019 | 11:00

Per Equita valgono un buy:

Atlantia con target price di 25,90 euro (sequestrati documenti presso il ministero per l’indagine sul Ponte di Genova), Autogrill con prezzo obiettivo di 10,40 euro in vista dei risultati del primo semestre che saranno diffusi il prossimo 1° agosto, doValue con fair value di 13,40 euro (secondo indiscrezioni stampa, Elliott sarebbe pronta a valorizzare la partecipazione in Credito Fondiario ma difficilemente doValue potrebbe essere interessato a questi crediti deteriorati), Fca con target di 14,50 euro (prolungata al 2024 la scadenza della joint venture con Credit Agricole per Fca Bank), NB Aurora con obiettivo di 11,20 euro (siglato un accordo vincolante per la cessione a una società controllata da fondi di A&M Capital Partners Europe LLP del 100% di La Patria), Saras con fair value di 2,10 euro in vista dei risultati del secondo trimestre in calendario il prossimo 30 luglio, Telecom Italia con target di 0,58 euro benchè le negoziazioni con Open Fiber siano ancora lontane dalla soluzione e Unicredit con obiettivo di 13,30 euro (la creazione di una subholding estera sarebbe finalizzata a ottimizzare il costo della raccolta).

Banca Imi assegna un buy a:

Fca con target price di 15,10 euro, Pirelli con prezzo obiettivo di 6,70 euro, tagliato però dai precedenti 7,10 euro in vista dei risultati trimestrali in calendario il 1° agosto, SeSa con fair value di 39 euro, alzato dai precedenti 35,10 euro (nell’esercizio 2018/2019 la società ha confermato il trend positivo e lo sviluppo sostenibile) e Telecom Italia con target di 0,61 euro.

Banca Akros valuta buy:

Iren con prezzo obiettivo di 2,60 euro in vista della semestrale in calendario il prossimo 31 luglio, Net Insurance con target price di 6 euro (la società ha informato di aver definito un accordo per recuperare le attività fraudolente), Saipem con fair value di 6,40 euro in scia a nuovi contratti in Romania e Abu Dhabi per oltre 160 mln di dollari.

Giudizio accumulate inoltre per: Mediaset con obiettivo di 3,60 euro (respinta la richiesta di Vivendi di riconvocare un’assemblea straordinaria per revocare la delibera che lo scorso aprile ha introdotto il voto maggiorato), Poste Italiane con target di 10 euro (partnership per i pagamenti digitali con Eni) e Sogefi con obiettivo di 2 euro, ridotto però dai precedenti 2,25 euro dopo i risultati trimestrali.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni da A2a a Webuild

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Acea a Webuild

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh a Stellantis

NEWSLETTER
Iscriviti
X