Tinexta, tre mesi al galoppo a Piazza Affari

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 27 Marzo 2019 | 10:00

Tre mesi vissuti a passo di corsa per il titolo Tinexta, che in Borsa a Milano sfiora il +55% rispetto ai livelli appunto di tre mesi orsono, con una capitalizzazione che ormai oscilla attorno ai 450 milioni di euro. Il rally del titolo high-tech italiano (in precedenza noto come Tecnoinvestimenti), quotato sul segmento Star, è partito 13 settimane fa e da allora non si è ancora fermato e semmai da fine gennaio ha anche acquistato forza con volumi di scambio in crescita.

L’attività, i risultati e i giudizi degli analisti sul titolo Tinexta

Il gruppo, che offre soluzioni nei campi dell’identità digitale, del credit information dell’innovazione e del marketing, ha chiuso il 2018 con ricavi in crescita su base annua del 32,4% a 239,6 milioni di euro, un Ebitda in aumento del 62,3% a 66 milioni e un utile netto di 33,1 milioni, in miglioramento del 63,8%. Risultati che riflettono sia una crescita organica dei ricavi sia l’ampliamento del perimetro del gruppo, anche grazie alle prime acquisizioni fuori dai confini nazionali, tramite InfoCert: quella del 51% della spagnola Camerfirma e quella del 50% di LuxTrust (ma anche con le ennesime acquisizioni in Italia, quelle di Comas, di Webber e di Promozioniservizi).

Risultati, soprattutto, che sono apparsi agli analisti superiori alle attese, tanto che Banca Akros ha migliorato il prezzo obiettivo da 11,5 a 12 euro confermando il “buy” (uno dei quattro attualmente esistenti su Tinexta, a fronte di nessun “hold” o “sell”, con un target price medio di 11,75 euro per azione, con Intermonte che ha indicato 12,5 euro, il più elevato). Gli uomini di Banca Akros hanno anche migliorato le proprie stime sugli utili per azione tra il 5% e il 6%.

Per il futuro il piano industriale di Tinexta si pone come obiettivi ricavi superiori ai 250 milioni di euro a fine anno (e superiori ai 290 milioni nel 2021) e un Ebitda in crescita tra 68 e 70 milioni (e in crescita più che proporzionale rispetto ai ricavi nel 2021). A fronte di tali numeri il rapporto prezzo/utili attesi per Tinexta è di poco superiore a 12 volte, mentre gli analisti grafici segnalano come un primo obiettivo potrebbe essere 10 euro per azione. Il titolo è attualmente inserito nel Portafoglio Mid/Small Caps di Websim.

Il rally di Tinexta è un caso da manuale di quel che può succedere quando una piccola-media capitalizzazione rompe i massimi storici sospinta da risultati trimestrali superiori alle attese. La sensazione è che sinché il gruppo continuerà a registrare incrementi di ricavi e margini a doppia cifra percentuale, anche grazie acquisizioni, la corsa a Piazza Affari potrà proseguire.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni Aim, veterinaria innovativa per Friulchem. L’analisi

Azioni Star: Falck Renewables accelera negli investimenti. L’analisi

Azioni Aim: prove di recupero per Masi Agricola. L’analisi

NEWSLETTER
Iscriviti
X