Mercati, Franco svizzero in ripresa contro Euro. I target e gli Etn a Piazza Affari

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 14 Maggio 2021 | 10:14

Forse si tratta di un segnale di allarme anche per i mercati azionari: il Franco svizzero, da sempre considerato tra i beni rifugio per eccellenza, si sta rafforzando nel cambio contro Euro. L’Eur/Chf, nel dettaglio, appare infatti graficamente inserito in un canale discendente dalla prima settimana dello scorso mese di marzo e nelle ultime sedute ha accentuato la corsa al ribasso, ovvero la divisa elvetica si sta rafforzando e la moneta unica si sta indebilendo.

I prossimi obiettivi tecnici dell’Eur/Chf

Dal punto di vista operativo, nel caso in cui si dovesse assistere alla violazione di quota 1,095, la discesa continuerebbe con primi obiettivi in zona 1,0875, dove è posto un supporto statico di medio termine e in seguito in area 1,085/1,080. Solo il superamento confermato di quota 1,10, dove passa ora la media mobile a 21 sedute, favorirebbe una inversione di tendenza.

Gli Etf a Piazza Affari per sfruttare il rialzo del Franco svizzero

Sul listino ETFPlus di Borsa Italiana è disponibile il Wisdomtree Long Chf Short Eur.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: il Fib aggiorna il top. Dax ed Euro Stoxx future in rincorsa

Mercati: Fib verso nuovi top, Dax ed Euro Stoxx future all’attacco delle resistenze

Borse internazionali: il quadro tecnico settimanale di Aldrovandi

NEWSLETTER
Iscriviti
X