Criptovalute, con Adams sindaco New York capitale dei Bitcoin

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 25 Giugno 2021 | 13:31

Eric Adams, candidato alle elezioni per il sindaco di New York City, vuole rendere New York la capitale mondiale dei Bitcoin. Il 2 novembre di quest’anno le elezioni del nuovo sindaco della Grande Mela. Adams, come riportato da Cryptonomist.ch, è uno dei candidati alle primarie del Partito Democratico per questo ruolo, tra le cui fila curiosamente c’era anche un altro noto sostenitore di Bitcoin, ovvero Andrew Yang, ritiratosi però qualche giorno fa da questa competizione.

Adams è un ex capitano della polizia di New York, è stato senatore dello Stato di New York dal 2007 al 2013, ed attualmente è il presidente del Borough di Brooklyn, uno dei cinque Borough in cui è suddivisa New York City, oltre che il più popoloso.

Con le sue recenti dichiarazioni Adams potrebbe attrarre proprio i voti di coloro che pensavano di votare per Yang, e potrebbe anche riuscire a vincere le primarie. Infatti per ora nei sondaggi è in testa, davanti a Maya Wiley e Kathryn Garcia.

L’attuale sindaco uscente (Bill De Blasio) è democratico, mentre i due precedenti (Bloomberg e Giuliani) furono eletti nelle file del partito repubblicano. Pertanto anche qualora vincesse le primarie democratiche, non è detto che Adams diventerebbe il nuovo sindaco della città.

Alla luce di ciò in effetti in teoria è possibile che il nuovo sindaco di New York City sia proprio Eric Adams, ma non è affatto scontato.

Durante un recente comizio ha dichiarato: “Vi prometto che tra un anno vedrete una città diversa. Diventeremo il centro delle scienze della vita, il centro della sicurezza informatica, il centro delle auto a guida autonoma, dei droni, il centro dei bitcoin”.

Eric Adams, ex poliziotto pro Bitcoin

Da notare che, essendo un ex poliziotto e proponendosi come sindaco per combattere il crimine e promuovere la prosperità economica, getta una nuova luce nei confronti di Bitcoin, spesso ancora associato alla criminalità.

Inoltre ultimamente nel settore crypto la città statunitense maggiormente in grado di attrarre attenzioni, capitali ed aziende, è sicuramente Miami, pertanto una campagna elettorale che proponga di strappare a Miami questa leadership per portarla nella capitale finanziaria del mondo potrebbe favorire Adams anche a Manhattan, ovvero laddove sembra essere attualmente più debole.

Resterà poi comunque da vedere, oltre alle promesse, cosa eventualmente potrà fare concretamente per Bitcoin qualora fosse effettivamente eletto sindaco.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X