Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Banca Mediolanum a UniCredit

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 29 Settembre 2021 | 11:00

Banca Akros giudica buy:

Leonardo con prezzo obiettivo di 9,25 euro (con Cdp, Sogei e Telecom Italia ha presentato al ministro per l’Innovazione Tecnologica una proposta di partenariato pubblico-privato per la creazione del Polo Strategico Nazionale), Gpi con fair value di 15,20 euro dopola semestrale, Orsero con target price di 12 euro (acquistato il 50% di Azzurra, distributore italiano di frutta e verdura) e Telecom Italia con obiettivo di 0,63 euro (con Cdp, Leonardo e Sogei ha presentato al ministro per l’Innovazione Tecnologica una proposta di partenariato pubblico-privato per la creazione del Polo Strategico Nazionale).

Intesa SanPaolo valuta buy:

Banca Mediolanum con fair value di 9,50 euro (Giovanni Pirovano nominato nuovo presidente), Equita Group con target di 4,50 euro (ha annunciato il completamento di una nuova fase di raccolta fondi per il suo secondo fondo di private debt), Erg con obiettivo di 28,90 euro (ottenuta una tariffa ventennale su 143 MW di nuovi capacità eolica nell’ambito della sesta asta indetta dal GSE), eViso con fair value di 3,30 euro in scia alla semestrale, Ferrorive Nord Milano con target di 0,91 euro (il CdA ha approvato l’emissione di un’obbligazione non garantita e non convertibile nell’ambito del programma EMTN), Grifal con obiettivo di 4,50 euro in vista della semestrale in calendario oggi, Leone Film Group con fair value di 3,30 euro dopo la semestrale, Maire Tecnimont con obiettivo di 4,20 euro (nuovo contratto da 200 mln di euro in Polonia), Mediobanca con target di 11,60 euro (possibile cambio nella governance), Orsero con fair value di 12,20 euro, Telecom Italia con obiettivo di 0,47 euro e UniCredit con target di 12 euro (ha creato una divisione dedicata al wealth management e al private banking in Italia).

Giudizio add inoltre per Fincantieri con fair value di 0,93 euro (possibile nuovo contratto in Grecia), Generali con obiettivo di 19,10 euro (il Cda di Cattolica ha valutato congruo, da un punto di vista finanziario, il prezzo dell’Opa lanciata da Generali a 6,75 euro e ha deciso di portare in adesione all’offerta le azioni proprie), Leonardo con target di 8,20 euro e TraWell con fair value di 11,90 euro (oggi la semestrale).

Bestinver assegna un buy a:

Telecom Italia con target price di 0,75-0,85 euro.

EnVent Capital Markets giudica outperform:

Pierrel con fair value di 0,324 euro dopo la semestrale.

Equita valuta buy:

Antares Vision con prezzo obiettivo di 13,80 euro (ha fornito a Baikalsea, uno dei maggiori produttori di acqua minerale in Russia il sistema di tracciabilità), Danieli con target price di 31,70 euro in scia alla semestrale, Elica con fair value di 4,50 euro (raggiunto l’accordo per la cessione del 19% della divisione Indiana), Eni con obiettivo di 13 euro (ottenuto l’ultima autorizzazione per lo sviluppo del giacimento offshore a gas di Cassiopea in Sicilia), Exor con target di 94 euro (annunciato un accordo di collaborazione pluriennale con LoveFrom), Pirelli con fair value di 6,20 euro (anche ad agosto i volumi del mercato del ricambio nell’HV hanno nettamente sovraperformato lo standard e sono stati superiori al 2019), UniCredit con target di 13 euro (Fondazione CRT starebbe valutando di promuovere un patto di consultazione su UniCredit secondo rumors stampa) e Wiit con obiettivo di 31 euro (concluso con successo il collocamento del bond per complessivi 150 mln di euro).

Mediobanca giudica outperform:

Danieli con fair value di 26,60 euro, Erg con target di 30,50 euro (Repowering ha vinto la quota di maggioranza della sesta asta delle rinnovabili), Inwit con obiettivo di 13,60 euro (ha costruito la prima torre tlc in legno), Mondadori con fair value di 2,60 euro sebbene l’Antitrust abbia confermato l’inizio dell’indagine per l’acquisizione di De Agostini, Piaggio con target di 3,70 euro (ha aperto il suo primo punto vendita per veicoli elettrici in India) e UniCredit con obiettivo di 15,70 euro.

K&T Partners valuta add:

Finlogic con fair value di 8,35 euro, alzato dai precedenti 7,73 euro dopo la trimestrale.

Kepler Cheuvreux assegna un buy a:

Danieli con target di 35 euro, alzato dai precedenti 28 euro.

Goldman Sachs valuta buy:

Eni con obiettivo di 15 euro, migliorato dai precedenti 13,50 euro.

Alantra assegna un buy a:

Farmaè con target di 45 euro in scia alla semestrale.

BofA giudica buy:

Stm con fair value di 48 euro.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da A2a a UniCredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh Industrial a UniCredit

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Tip a Piaggio

NEWSLETTER
Iscriviti
X