Mercati, manovra di bilancio: ecco i titoli per approfittarne

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 29 Ottobre 2021 | 12:02

Il Consiglio dei Ministri ha approvato la legge di bilancio da 30 mld che punta su una crescita in Italia di oltre il 6% nel 2022. Ecco di seguito le principali misure e i possibili riflessi su una serie di quotate a Piazza Affari secono gli analisti di Equita.

Banche

Estensione di sei mesi fino al 30 giugno 2022 degli incentivi alle fusioni bancarie, ma rivisto il tetto complessivo stabilendo un ammontare massimo di 500 mln di euro. La determinazione di un cap come massimo beneficio derivante dalla conversione delle DTA in caso di M&A riduce secondo Equita l’appeal speculativo sul consolidamento del settore bancario e in particolare su un possibile deal tra Banco Bpm e UniCredit (secondo la norma attuale stimiamo un beneficio di 2.7 mld). Al contrario non cambierebbero in maniera rilevante le probabilità di M&A tra Bpm e Bper dato un beneficio a capitale da conversione DTA significativamente inferiore (ad oggi circa 900 mln).

Digitale

Proroga delle misure Transizione 4.0 con gli incentivi/crediti d`imposta allungati in alcuni casi fino al 30 giugno 2026 (dal 30 giugno 2023), anche per servizi e soluzioni in Cloud computing; impatto positivo per SeSa, Wiit e Reply.

Potenziamento dei PIR (Piani individuali di risparmio)

Alzata a 40mila euro all’anno (da 30mila) la soglia massima d’investimento detassata per l’investitore.

Energia

Previsti sgravi in bolletta con lo spostamento di 2 mld degli oneri di sistema sulla cassa per i servizi energetici e ambientali per il primo trimestre del 2022. Gli ulteriori sgravi in bolletta, uniti alla riduzione del prezzo del gas degli ultimi giorni possono contribuire ad alleggerire il rischio di ulteriori interventi nel settore.

Riduzione del beneficio da riallineamento fiscale di goodwill/marchi

La deducibilità fiscale delle quote di ammortamento viene calcolata su un periodo di 50 anni anziché 18 anni. Facoltà delle società di revocare la richiesta con restituzione (credito d’imposta/compensazione) dell`imposta sostitutiva pagata o di ripristinare i 18 anni di periodi di deducibilità a fronte di una maggiore imposta sostitutiva (da 3% a >= 12%). Società che hanno beneficiato principalmente della misura: Telecom Italia, Inwit, Ovs, OpenJobMetis e Mondadori.

Fondo a sostegno della transizione ecologica in settori ad alta intensità energetica

Il fondo è dotato di 150mn a decorrere dal 2022; Stimiamo un impatto positivo ma limitato per Buzzi Unicem e Danieli.

Confermate risorse addizionali per l’SSN

iI fondo sanitario passa da 122 mld del 2021 a 128bn nel 2024 (2 mld addizionali l’anno). In attesa di ulteriori dettagli, vediamo impatti postivi su Garofalo Health Care.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti