Immobiliare, sostenibilità e investimenti viaggiano in coppia

A
A
A
di Redazione 9 Dicembre 2021 | 11:14
Una nuova piattaforma di IAm Capital e CS Capital presenta il primo progetto a Milano, sostenuto anche da Banca Mediolanum

iAM Capital Group PLC  e CS Capital lanciano una piattaforma immobiliare dedicata al Value-Add Sostenibile residenziale in Italia e annunciano l’acquisto del primo edificio cielo-terra a Milano.

iAM Capital, con sede a Londra, è una Global Investment Company che investe principalmente nei settori Real Estate, Green Energy e FinTech. iAM Capital opera in Italia si direttamente che attraverso ICE II, il un nuovo fondo immobiliare del gruppo iAM Capital che opera principalmente in Italia, Francia, e Regno Unito, e iAM Capital Italia 1, un FIA lanciato quest’estate con BlueSGR.

CS Capital è una società attiva nella gestione e investimento in società che rispettino fortemente i principi dell’Environmental Social & Governance responsibility (ESG). È attiva nella realizzazione e gestione di impianti ad energia rinnovabile, nella realizzazione e gestione di immobili ed investe i propri capitali in real asset sostenibili.

La piattaforma immobiliare ha come obiettivo quello di recuperare edifici dismessi e non valorizzati a destinazione terziaria e artigianale per reinserirli nel tessuto urbano, con finalità principalmente residenziale, attraverso delle opere di rigenerazione profonda.

La piattaforma pone particolare attenzione alla sostenibilità in termini di autoproduzione energetica e limitato impatto ambientale.

Il primo progetto identificato prevede la realizzazione di oltre 25 appartamenti, pertinenze, spazi adibiti ad aree comuni e posti auto in un’area strategica al servizio di uno dei principali ospedali di Milano e al polo universitario della Bovisa.

Dal punto di vista energetico, le unità abitative saranno nZEB (Near Zero Energy Building), in classe A, e disporranno di un impianto fotovoltaico collegato alla rete condominiale, fan coil a basso consumo e VMC per condizionamento estivo e ricambio e d’aria. Saranno previsti anche i pannelli radianti per il riscaldamento.

L’operazione è stata finanziata anche grazie a Banca Mediolanum, che ha erogato contestualmente al closing una linea per l’acquisizione e una per la ristrutturazione dell’immobile.

La piattaforma ha l’obiettivo iniziale di investire 50milioni di euro in nuove iniziative immobiliare, forti di una pipeline matura già identificata.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X