Borse: scendono in campo i Governi

A
A
A
di Redazione 29 Settembre 2008 | 07:10
Finale di seduta positivo per la borsa americana che recupera da un avvio negativo. A tenere banco sono ancora le indiscrezioni legate al piano di salvataggio ideato da Paulson da 250 miliardi di dollari che dovrebbe essere approvato in giornata. In Europa è invece da segnalare il salvataggio di Fortis e Bradford & Bingley da parte dei rispettivi Governi.

Finale di seduta positivo per la borsa americana che recupera da un avvio negativo e chiude con l’indice S&P 500 in rialzo dello 0,34%.

A tenere banco sono ancora le indiscrezioni legate al piano di salvataggio ideato da Paulson che dovrebbe, auspicabilmente, essere approvato in giornata. I mercati mostrano comunque di non avere gradito molto il taglio della dotazione a 250 miliardi di dollari dai 700 richiesti.

La rimanente cifra sarà resa disponibile in seguito, e sembra che proprio questo punto abbia portato alle vendite di questa notte sui principali indici con il future sull’Eurostoxx 50 in calo del 1,3%, come il pari scadenza sull’S&P 500, mentre l’indice Nikkei 225 ha chiuso in ribasso dell’1,26%.

In Europa è invece da segnalare il salvataggio di Fortis che ha visto scendere in campo i governi di Belgio, Olanda e Lussemburgo che hanno messo sul piatto 11,2 miliardi di Euro.

Anche il governo britannico si è visto costretto ad intervenire sul mercato procedendo alla nazionalizzazione di Bradford & Bingley.

In questo contesto di incertezza recuperano i bond con il future sul bund che torna in area 114.

Forte balzo del dollaro USA che si rivaluta contro Euro oltre area 1,44, seguito anche dallo Yen in area 153.

Giornata priva di particolari dati macroeconomici con l’attenzione rivolta a Washington all’approvazione del piano di salvataggio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Agenda del 14 ottobre

Agenda del 6 ottobre

Agenda del 16 Ottobre

NEWSLETTER
Iscriviti
X