Unicredit: le novità su Pioneer non bastano a evitare il rosso

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi5 dicembre 2016 | 11:01

ANCHE UNICREDIT SOFFRE – Lo stop alla riforma costituzionale e la inevitabile caduta del governo Renzi aumentano l’incertezza che grava sul comparto bancario italiano, nel mezzo di una delicata fase di ristrutturazione. Ne paga le conseguenze anche Unicredit, che pure annunciando la scelta di Amundi come pretendente con cui continuare in esclusiva le trattazioni per la cessione di Pioneer Asset Management sembrava in grado di contenere eccessive ripercussioni negative.

LE REAZIONI DEI TITOLI – Ciò nonostante a metà mattinata il titolo cala del 3,84%, oscillando appena sopra i 2 euro per azione con oltre 101 milioni di pezzi già passati di mano. Meglio va agli altri potenziali pretendenti, che ora escono di scena, con Poste Italiane che sfiora l’1% di rialzo a 5,905 euro con oltre 2,3 milioni di azioni scambiate, mentre Anima cede poco più di un punto a 4,594 euro per azione, con poco meno di mezzo milione di pezzi passati di mano.

MEGLIO I SOLDI DEL PATRIOTTISMO – Le valutazioni di Pioneer Asset Management da settimane oscillano, secondo indiscrezioni, tra i 3 e i 3,5 miliardi di euro; a far propendere per il gruppo francese, che consolida così la sua leadership europea, potrebbero essere state considerazioni di natura commerciale, che sembrano aver prevalso sulla “delicatezza” relativa alla gestione di alcuni miliardi di titoli di stato italiani in portafoglio.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Amundi, Dauphiné sarà il nuovo Head of Euro Alpha Fixed Income

Gestori in vetrina – Amundi

Etf, Amundi fa poker sul tasso variabile

Amundi, utili da applausi nel primo trimestre

Amundi, Ilaria Pisani Head of Asset Management Clients della business unit ETF per l’Italia

Amundi riordina i fondi in Lussemburgo

Salone del Risparmio 2019, atto secondo

Gestori e fondi, ecco i campioni del risparmio sostenibile

Amundi lancia il fondo che piacerebbe a Greta

Amundi, ambizioni e convenienza vengono per Prime

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Amundi

Amundi, utile alle stelle (grazie a Pioneer)

In arrivo in Italia gli Eltif, i “Pir” europei

Doppio ingaggio per Amundi

ASSET and the CITY: stasera parla Amundi

Così le sgr affiancano le reti

Etf, forte ripresa dei flussi a novembre

Etf, tripletta Sri di Amundi

Amundi, l’etf incontra l’intelligenza artificiale

Proli (Amundi): “Posizionarsi sui leader della sostenibilità fa la differenza”

Gestori al vostro servizio

Amundi, raccolta e utile da applausi

Perrier (Amundi): “Crediamo nell’Italia e puntiamo ancora su Milano”

ASSET CLASS in edicola: Amundi Sgr: “Gestori al vostro servizio”

Risparmio gestito, chi taglierà le commissioni (o sarà obbligato a farlo)

La manovra italiana sotto la lente del gestore

Amundi, utili e raccolta a gonfie vele

Etf, raccolta in picchiata

Amundi, il mercato italiano affossa il titolo

Fineco AM dà il cambio ad Amundi sui CoreSeries

Amundi, Pottier a capo degli investimenti responsabili

Amundi Sgr si rafforza con Garofalo

Amundi affida gli emergenti a Syzdykov

Ti può anche interessare

Quota 100 delle pensioni costa 13 miliardi

Gli effetti dell'abbandono del modello Fornero ...

Manovra, il giorno della fiducia

La manovra piomba in aula al Senato, senza passare dalla commissione Bilancio. Il disegno di legge s ...

Oggi su BLUERATING NEWS: paperoni di Widiba, beffa buoni postali

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...