Danieli al test della resistenza statica di lungo termine

A
A
A
di Finanza Operativa 23 Febbraio 2017 | 15:00

Danieli sta beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il test in area 19,90 della media mobile a 50 sedute che finge da supporto dinamico di breve termine. Un movimento che ha spinto il titolo a ridosso della resistenza statica di lungo periodo in zona 21 euro, livello oltre il quale i successivi target diventerebbero prima l’area compresa tra 21,70 e 21,90 euro, in seguito (probabilmente dopo una breve fase laterale di consolidamento) 22,60 euro e ancora a quota 23,40.

Certo, ormai tutti i principali indicatori e oscillatori tecnici sono vicini al territorio di ipercomprato, tuttavia l’incremento degli scambi delle ultime sedute lascia be sperare in un ulteriore allungo. Di cruciale importanza, tuttavia, posizionare uno stop loss a quota 20,50, al di sotto del quale si profilerebbe una discesa verso 19,90.       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo.

Danieli

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: oggi il rollover sul contratto di settembre

Borse internazionali: il punto tecnico settimanale di Aldrovandi

Mercati: Fib ancora in trading range, Dax ed Euro Stoxx 50 riprendono fiato

NEWSLETTER
Iscriviti
X